Un’altra vittoria casalinga per la Top Spin Messina: 4-0 al Circolo Prato

Un’altra vittoria casalinga. All’indomani del successo ottenuto contro Reggio Emilia la squadra allenata dal tecnico Wang Hong Liang, coadiuvato da Marcello Puglisi, è tornata a giocare davanti al proprio pubblico superando con un rotondo 4-0 Il Circolo Prato 2010, a Villa Dante, nel recupero della prima giornata di ritorno del campionato di Serie A1, grazie alle affermazioni di Caballero (due), Zhmudenko e Mutti. Raggiunta in classifica quota 18 punti, che vale il primo posto insieme all’Apuania Carrara, ma con una gara in più disputata rispetto ai toscani.

Direzione arbitrale affidata a Giuseppe Vargetto di Messina. Nel primo singolare Carlos Caballero, ex di turno, ha sconfitto per 3-2 Marco Antonio Cappuccio. L’iberico ha accelerato nel set iniziale dal 7-7, timbrando l’11-8. Nel secondo parziale Caballero ha preso saldamente in mano la situazione dal 7-6 ed è andato dritto verso il traguardo (11-6). Cappuccio ha però riaperto tutto grazie all’11-8 del terzo. Nel quarto set lo spagnolo ha disposto di tre match-point sul 10-7 e di uno ulteriore sull’11-10, tutti sventati dall’atleta ospite che ha invece sfruttato la prima chance per imporsi 13-11 e prolungare la sfida alla “bella”. La reazione di Caballero è stata travolgente: strada subito in discesa (5-0) per arrivare all’11-4. Primo sigillo del match per la Top Spin.

A seguire, Yaroslav Zhmudenko ha regolato 3-1 Juan Pablo Lamadrid Barraza. Il cileno ha conquistato il primo set per 11-6, poi è iniziata la riscossa dell’ucraino che nella seconda frazione ha rimontato dal 3-6 al 9-6, chiudendo 11-7. Discorso analogo nel terzo che ha visto Zhmudenko sotto per 6-2. Bravo a non mollare, il padrone di casa è riuscito anche questa volta a ribaltare i giochi. Compiuto il sorpasso sull’8-7, ha poi completato l’opera (11-8). Decisamente senza storia il quarto set: 11-0 per Zhmudenko.

Matteo Mutti si è imposto quindi per 3-0 nei confronti di Francesco Giannini, al debutto assoluto in A1. Primo parziale conquistato da Mutti per 11-5, concretizzando il terzo set-point a disposizione. Nel secondo, sull’8-8, l’atleta di casa ha piazzato abilmente l’allungo decisivo (11-8) con tre punti consecutivi, nonostante la tenacia mostrata dal suo avversario. Altro 11-8 nel terzo set per Mutti, sempre avanti nel punteggio.

Caballero è tornato in campo per affrontare Lamadrid, prevalendo 3-0. Facendosi valere sin dall’avvio (4-0), lo spagnolo ha incamerato il primo set (11-5) ed è partito forte anche nel secondo (7-1), conquistato per 11-6. Proseguendo su quella scia, Caballero ha steso il cileno con l’11-5 della terza frazione, facendo scendere definitivamente il sipario. Top Spin Messina Fontalba-Il Circolo Prato 4-0. Il 20 febbraio in trasferta, a Castel Goffredo, il prossimo impegno in campionato dei ragazzi del presidente Giuseppe Quartuccio. 

Top Spin Messina Fontalba-Il Circolo Prato 2010 4-0

Carlos Caballero Cuellar-Marco Antonio Cappuccio 3-2 (11-8, 11-6, 8-11, 11-13, 11-4)

Yaroslav Zhmudenko-Juan Pablo Lamadrid Barraza 3-1 (6-11, 11-7, 11-8, 11-0)

Matteo Mutti-Francesco Giannini 3-0 (11-5, 11-8, 11-8)

Carlos Caballero Cuellar-Juan Pablo Lamadrid Barraza 3-0 (11-5, 11-6, 11-5)

Classifica Serie A1: Apuania Carrara, Top Spin Messina 18 punti; Marcozzi Cagliari 12, Tennistavolo Castel Goffredo 9; Il Circolo Prato 2010, TT Reggio Emilia Ferval, Tennistavolo Norbello 4; GG Teamwear Sant’Espedito Napoli 3.

N.B. Top Spin Messina Fontalba e TT Reggio Emilia Ferval hanno una gara in più, TT Castel Goffredo e Sant’Espedito una gara in meno.

 di “Alessandro Calleri”