2^ Cat. – Il Castiglione nel mirino del Giudice Sportivo. Tre giornate a Raciti (Mascali)

Nel mirino del Giudice Sportivo per quanto riguarda l’ultimo turno del campionato di Seconda Categoria – Girone D, la compagine dell’Alcantara il Castiglione di Sicilia. Il team etnea è stato multato (100,00 Euro), squalifica per il dirigente Quaranta fino al 5 Aprile, la squalifica dell’allenatore Orsina fino al 20 Marzo, due giornate a Finocchiaro e una a Garofalo.

Vediamo nel dettaglio i provvedimenti disciplinare dell’ultimo turno:

Multa Società:

100,00 Euro Castiglione di Sicilia “Per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio dell’ordine; nonchè per scarsa funzionalità dello spogliatoio dell’arbitro”.

50,00 Euro Atletico Pagliara “Per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio dell’ordine”.

Dirigenti Squalificati

Rosario Quaranta (Castiglione di Sicilia) fino al 5 Aprile 2022 “Nella qualità di addetto al servizio d’ ordine, assumeva grave contegno irriguardoso e minaccioso nei confronti dell’arbitro, a fine gara”

Squalifica Allenatore

Isidoro Orsina (Castiglione di Sicilia) fino al 20 Marzo 2022 “Per grave contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro”

Giocatori Squalificati

Tre Giornate: Matteo Raiti (Giovanile Mascali) “Per atto di violenza nei confronti di un avversario”

Due Giornate: Samuele Finocchiaro (Castiglione di Sicilia)

Una Giornata: Andrea Di Marco (Città di Linguaglossa), Simone Romano (Santa Domenica Vittoria), Dario Garofalo (Castiglione di Sicilia), Francesco Currò (Città di Francavilla)