Doppio brindisi per la Jonica: vince il derby (3-0 al Taormina), nuova capolista del campionato

Altra pesante sconfitta per il Città di Taormina che al Bacigalupo cede il passo alla Jonica, nuova capolista del campionato anche in virtù del turno di riposo osservato dall’Igea. I ragazzi di mister Michele Campo passano per 3-0, sbloccando il punteggio con lo sfortunato autogol di Emanuele al 15′ e chiudendo il conto nella ripresa con le reti di Micoli e La Place, con il raddoppio arrivato al 59′ che ha di fatto tagliato le gambe ai biancazzurri.

PrePartita: Furnari ritrova Urso tra i titolari e, senza Famà squalificato, affida l’attacco a Biondo e Abate. In mezzo al campo ci sono Emanuele, Ancione e Strano, con Nicolosi che agisce a destra. Difesa, davanti a Sanneh, composta da Tonzuso, Trovato e Pantano. Prima del calcio d’inizio il Città di Taormina consegna una bandiera della pace, firmata da tutti i componenti della società, a Max Herasymenko, calciatore ucraino della Jonica e ormai santateresino d’adozione.

Città di Taormina – Jonica 0-3
Marcatori
: 15′ pt autorete Emanuele, 14′ st Micoli, 41′ st La Place.

Città di Taormina: Sanneh, Nicolosi (39′ st Caltabiano), Urso (26′ st Ginagò), Tonzuso (35′ st De Marco), Trovato, Pantano, Emanuele (21′ st Petrullo), Strano (41′ st Bonasera), Abate, Ancione, Biondo. Allenatore: Giuseppe Furnari. A disposizione: Giuffrida, Quintoni, Viscuso, Augliera.

Jonica: Romano, G. Savoca, Di Martino, Tabares, Aquino, Lucero, Cragnolini (35′ st De Clò), Pappalardo (48′ st Lanza), Ortiz, Micoli (26′ st La Place), Gallardo (46′ st Franco). Allenatore: Michele Campo. A disposizione: Bucalo, Giorgetti, Herasymenko, Riga, Scotti.

Arbitro: Davide Rompianesi di Modena Assistenti: Roberto Cracchiolo e Manfredi Canale di Palermo

Ammoniti: Aquino (J).

Corner: 4-3 – Recupero: 0′ e 4′ st


Primo Tempo
: Uno spunto per parte in avvio di gara: Urso è chiuso dalla difesa di casa, mentre Savoca è fermato dalla bella parata di Sanneh. Equilibrio che si spezza al 15′, quando la punizione dalla trequarti di Gallardo è spizzata nella propria porta da Emanuele che con grande sfortuna infila la sfera sotto l’incrocio.

                                 Leo LaPlace

Il Città di Taormina tiene bene il campo nel primo tempo, al 23′ Pantano mette sull’esterno della rete dopo un’uscita sbagliata di Romano, con la Jonica che sfrutta gli spazi concessi dai locali. Al 34′ la ripartenza di Cragnolini è fermata dalla parata a terra di Sanneh e anche i successivi tentativi di Ortiz e Micoli sono chiusi dalla difesa di casa. Al 45′ Gallardo mette Cragnolini davanti a Sanneh, ma il diagonale sfiora solo il palo.

Secondo Tempo: Primo squillo della ripresa firmato da Urso, con Abate che, pressato da Lucero, non riesce a girare in rete l’assist del compagno.

Al 59′ arriva il raddoppio: traversone di Ortiz, la difesa non segue Micoli che insacca da due passi.

La partita del Città di Taormina finisce qua: Pappalardo e Gallardo sfiorano il tris dalla distanza, Ortiz calcia sul fondo dal limite e Cragnolini è fermato nell’uno contro uno dalla parata di Sanneh. All’86’ si materializza comunque lo 0-3 con La Place che pesca una splendida traiettoria dalla distanza. Nei minuti di recupero Romano para su Abate, mentre Di Martino coglie il palo a porta vuota.

di “Antonio Billè”