La Valdinisi perde di misura (1-0) con l’Atl. Messina. Infortunio al portiere Triolo

La gara si decide ad inizio del primo tempo dopo sette minuti di gioco grazie ad un’azione corale, una serie di fraseggi sulla corsia laterale destra con la sfera che arriva a Bonanno all’altezza della linea di fondo mette al centro dove trova all’interno dell’area piccola la deviazione di Riccardo Currò che anticipa l’intervento di Alessio Triolo, mentre i padroni di casa festeggiano il vantaggio, il portiere ospite rimaneva a terra, intervenivano prontamente i sanitari delle due squadre, allertato il 118 che è arrivato nell’impianto di via Polveriera dopo 15 minuti dall’infortunio, il giovane calciatore jonico è stato poi trasportato al vicino Ospedale.

La partita riprende dopo 22 minuti, con un morale non certo alto nelle file dei biancorossi con l’Under Manuel Bonanno che subentra a Triolo. Il primo tempo scivola senza emozioni, solo nel finale un tentativo di Currò su assist di De Tommasi si spegneva a lato.

Nella ripresa poche emozioni con i padroni di casa che gestiscono il vantaggio, con i ragazzi di mister Frazzica che hanno cercato la via della rete, solo nel finale vanno vicino al pareggio con Goffredo Gharthey da ottima posizione calciava alto.

Arriva il triplice fischio finale che consente all’Atletico Messina di interrompere la striscia negativa di cinque sconfitte consecutive, una vittoria che dà un po’ di respiro in classifica, mentre per la Valdinisi continua a restare invischiata nella lotta salvezza, fondamentale adesso il prossimo incontro casalingo (Mercoledi 23 Marzo alle ore 18.00)  nello scontro diretto con il Sinagra (15 punti) contro i (12) della Valdinisi.  

Atletico Messina      1      Valdinisi    0

Marcatore: 7′ R. Currò.

Atletico Messina: Previti, Gulletta, Lembo (1′ st Insana), A. Currò, Cucinotta, Morabito, M. Libro (42′ st Costa), La Mantia (45′ st Pollicino), De Tommasi (38′ st Affè), T. Bonanno, R. Currò (25′ st Princi). All. Liotta.

Valdinisi: Triolo (23′ pt M. Bonanno), Longo (23′ st Romeo), F. Lombardo, Gaeta, Riposo, Filistad, Cintorrino (30′ st Buongiorno), G. Gharthey, Mazzullo, Arigò (30′ P. Ghartey), Condorelli. All. Roberto Frazzica

Arbitro: Giovanni Chiappara di Palermo. Assistenti: Giuseppe Trefiletti e Mario Sebastiano Pafumi di Acireale.