Con una ripresa di grande intensità, il Città di Taormina vince 3-0 a Palazzolo

Con un secondo tempo di grande intensità, il Città di Taormina passa 3-0 a Palazzolo e ritrova la vittoria dopo tre giornate di astinenza. Gara decisa dalla doppietta di Simone Abate, inframezzata dalla rete di Santino Biondo. Ottima la reazione nella ripresa dei biancazzurri, dopo un primo tempo giocato meglio dal Palazzolo che aveva sfiorato il vantaggio in un paio di circostanze.

Prepartita: Furnari si affida al tridente composto da Biondo, Abate e Famà, con Strano, Quintoni ed Emanuele in mezzo al campo. In difesa, davanti a Cirnigliaro, Nicolosi, Trovato, Pantano e Ginagò.

La cronaca
Primo tempo
: Palazzolo a un passo dal vantaggio dopo appena 38”, con Diallo che spedisce a lato l’invito di Illustre. Al 12’, dopo una conclusione sul fondo di Biondo, parata di Cirnigliaro sulla conclusione dal limite di Sako. Il portiere biancazzurro si ripete al 20’ con un super intervento sull’insidioso rasoterra dal limite di Frimpong.

Temibile la coppia d’attacco di casa: al 25’ Sako scappa via in velocità, palla radente per Diallo che supera anche Cirnigliaro, ma Trovato salva sulla linea. Imprecise, poi, le conclusioni di Dettler su punizione e Nicholas Magro dal limite. Il Città di Taormina, invece, si fa vedere con un’iniziativa personale di Abate, tocco per Ginagò che non trova l’attimo per calciare in porta o servire Biondo. Altra iniziativa di Sako nel recupero, ma pallonetto impreciso.

Secondo tempo: Punteggio che si sblocca dopo appena tre minuti della ripresa con il colpo di testa di Abate su corner di Quintoni. Settimo gol in biancazzurro per l’ex Siracusa e immediata reazione locale, ma la punizione di Dettler si stampa sulla traversa. Al 55’ Furnari perde Cirnigliaro per un problema muscolare, dentro Sanneh.

Tre minuti dopo arriva il raddoppio: assist di Famà per Biondo che scatta sul filo del fuorigioco e supera Farina con un tocco morbido, realizzando il sesto gol del suo campionato. Passano dieci minuti e il Città di Taormina cala il tris ancora con Simone Abate che ribadisce in rete di testa la precedente traversa colpita da Famà con un delizioso cucchiaio. All’82’ fa il suo debutto in prima squadra il centrocampista classe 2004 Salvatore Vitale che prende il posto di Strano. Subito dopo bel fendente dalla distanza di Ferla, ma di poco impreciso. Chance per De Marco nel finale, il cui rasoterra, dopo un’azione Augliera-Vitale, è bloccato da Farina.

Palazzolo-Città di Taormina 0-3
Marcatori
: 3’ st e 24’ st Abate, 13’ st Biondo

Palazzolo: Farina, Morra, Castrovilli, Illustre (28’ st Ferla), Saitta (41’ st Cinquegrano), Conrero, Dettler (41’ st Salemi), Frimpong (47’ st D. Rubino), Sako, N. Magro, Diallo (37’ st Faraci). Allenatore: Giuseppe Matarazzo. A disposizione: Sortino, Cinquegrano Salemi, D. Rubino, G. Rubino, Leone, P. Magro.

Città di Taormina: Cirnigliaro (10’ st Sanneh), Nicolosi, Ginagò (29’ st Caltabiano), Strano (37’ st Vitale), Pantano, Trovato, Emanuele, Quintoni, Abate, Famà (41’ st Augliera), Biondo (19’ st De Marco). Allenatore: Giuseppe Furnari. A disposizione: Tonzuso, Urso, Viscuso.

Arbitro: Michele Buzzone di Enna
Assistenti: Marco Riccobene di Enna e Filippo Luca Scannella di Caltanissetta

Corner: 6-7 – Recupero: 4’ e 4’

di “Antonio Billè”