CSI Messina: Sporting Atene, categoria Kids, Fair Play cat. Giovanissimi, Campioni Prov. calcio a 7

Nonstante una stagione difficile che ha dovuto fare ancora i conti con la terribile pandemia da Covid 19, il Centro Sportivo Italiano Comitato Territoriale di Messina è riuscito a portare a compimento il il progetto Sport&Go per la disciplina calcio a 7 che vedrà il suo epilogo dal 15 al 19 giugno a Cesenatico. Nel corso della stagione sportiva, 400 i giovani atleti coinvolti, suddivisi in 36 le squadre, lo scorso week and, presso gli impianti sportivi Giovanni XXIII e Cristo Re, si sono svolte le finali provinciali di calcio a 7, per la categoria Kids e giovanissimi, del Centro Sportivo Italiano.

Per la categoria Kids Sporting Atene Kids ed F24 Messina hanno avuto la meglio su Accademia Messina Rosso e Fair Play Azzurro rispettivamente per 4 a 2 dopo i calci di rigore e 1 a 0, in finale Sporting Atene Kids guidata da mister Geraci supera l’F24 Messina per 1 a 0, nella finale terzo e quarto posto, Accademia Messina Rosso supera per 2 a 0 il Fair Play.

Per la categoria Giovanissimi finale targata Fair Play tra bianchi e azzurri, in un grande clima di festa sugli spalti, finisce ai calci di rigori e a gioire sono gli azzurri di mister Anna che superano i bianchi per 4 a 3 dopo i calci di rigore, in semifinale avevano superato rispettivamente Gescal San Pantaleone per 2 a 1 e Accademia Messina Rosso e Fair Play Azzurro per 2 a 0, terzo posto per Accademia Messina Rosso.

Prossima tappa del progetto Sport&Go, le finali regionali che si disputeranno durante il ponte del 25 Aprile a Ragusa, a difendere i colori peloritani per la categoria Kids nel calcio a 7 saranno le squadre Sporting Atene Kinds ed F24 Messina, mentre per la disciplina di calcio a 7 sarà il Fair Play.

Un altro significativo passo verso la ripresa definitiva delle attività sportive. Una stagione altalenante, conclusa fra tante difficoltà dovute al covid e che ha spesso costretto a fermarsi molte società sportive.

Soddisfatto il presidente provinciale Santino Smedile: “Finalmente un pò di normalità, dopo un campionato durato un’intera stagione, fra alti e bassi, con gioie e delusioni, con le finali provinciali, un grazie particolare alle famiglie e alle società che hanno supportato i ragazzi in questo lungo periodo particolarmente difficile”.