MESSINA-TARANTO: “Tutti allo stadio per salvare il MESSINA”…tutte le opzioni per entrare gratis

L’ACR Messina comunica che è attiva la prevendita per l’acquisto del tagliando d’ingresso allo stadio “Franco Scoglio” di Messina relativo alla gara di campionato tra il Messina e il Taranto prevista per domenica 10 aprile alle ore 14.30. La prevendita si chiuderà alle 14.00 del giorno della gara. Sono disponibili n. 5100 posti in Curva Sud e n. 900 posti in Tribuna Centrale A, 800 nel settore ospiti.

Per l’acquisto del biglietto è obbligatorio esibire il documento d’identità a cui va intestato il tagliando. Per l’accesso allo stadio è sufficiente l’esibizione del Green Pass base ed è obbligatorio indossare la mascherina protettiva FFP2 per tutta la durata dell’evento, compresi pre-partita, intervallo e deflusso dallo stadio. Solo ed esclusivamente i ragazzi sotto i 12 anni possono accedere allo Stadio senza esibire il Green pass. Si raccomanda di rispettare la normativa anti-Covid vigente.

COSTO BIGLIETTI
Curva Sud € 10,00 più diritti di prevendita
Tribuna Centrale A € 20,00 più diritti di prevendita
Settore ospiti € 10 più diritti di prevendita
Il tagliando di accesso allo stadio potrà essere acquistato online su postoriservato.it. Sarà possibile, inoltre, acquistare il biglietto anche nei punti vendita di Messina. Di seguito link con tutti i punti vendita:
https://www.postoriservato.it/punti-vendita.html

𝙄𝙇 𝙈𝙀𝙎𝙎𝙄𝙉𝘼 𝘼 𝙋𝙍𝙀𝙕𝙕𝙊 𝙍𝙄𝘿𝙊𝙏𝙏𝙊
In occasione di Messina-Taranto sono applicate le seguenti tariffe, a prezzo ridotto, per l’ingresso in curva:
– Da 0-6 anni ingresso gratuito
– Da 7-18 anni 3€ (per chi non è inserito in altre iniziative promozionali)
– Donne in Curva 3€
Le promozioni sono valide solo presso i punti di vendita fisici.
Pacchetto Famiglia: Genitori + 1/2 figli potranno acquistare i tagliandi fino a venerdì 8 aprile alle h. 19:30 esclusivamente presso il punto vendita “Il Botteghino” di viale della Libertà esibendo un certificato di stato di famiglia o, in assenza, una autocertificazione dello stesso.
N.B. dal 3º figlio in poi il costo del tagliando avrà il prezzo simbolico di € 1,00
LA FESTA DELLO SPORT
ENTRANO GRATIS IN CURVA
• tutti i bambini delle scuole di formazione e di avviamento allo sport di qualsiasi disciplina sportiva;
• tutti i ragazzi delle formazioni giovanili (esordienti, giovanissimi, allievi, Primavera) delle società di qualsiasi disciplina sportiva dell’intera provincia di Messina;
• gli studenti della scuola dell’obbligo di tutti gli Istituti di ogni ordine e grado della provincia di Messina
MODALITÀ DI ACCESSO
Il centro di formazione sportiva, la società sportiva o l’Istituto scolastico di appartenenza dovranno far pervenire entro le ore 14 di venerdì 8 aprile l’elenco degli aventi diritto indicando nome, cognome e data di nascita con timbro e firma del responsabile o del tutor che li accompagnerà allo stadio al seguente indirizzo mail: iniziativespecialiacrmessina@gmail.com. L’elenco dovrà contenere anche un indirizzo mail ed un recapito telefonico del responsabile. Sarà la società a comunicare modalità di accesso dedicato ai fruitori dell’iniziativa. Le richieste saranno soddisfatte sino all’esaurimento dei posti disponibili.
𝘼𝘾𝘾𝙍𝙀𝘿𝙄𝙏𝙄 𝙎𝙊𝘾𝙄𝙀𝙏𝘼’, 𝙏𝙀𝙎𝙎𝙀𝙍𝙀 𝘼𝙄𝘼-𝘾𝙊𝙉𝙄-𝙁𝙄𝙂𝘾
ACR Messina comunica che saranno riservati 10 tagliandi omaggio complessivi per le società, tessere CONI – AIA – FIGC in tribuna centrale. La richiesta va inviata via mail a biglietteria@acrmessina1900.it entro e non oltre le ore 20:00 di giovedì 7 aprile, allegando tessera in corso di validità e documento
d’identità. Le richieste verranno prese in considerazione fino ad esaurimento dei posti disponibili.
𝘼𝘾𝘾𝙍𝙀𝘿𝙄𝙏𝙄 𝘿𝙄𝙎𝘼𝘽𝙄𝙇𝙄
La richiesta va inviata via mail a biglietteria@acrmessina1900.it entro e non oltre le ore 20:00 di giovedì 7 aprile, allegando la relativa documentazione. Le richieste verranno prese in considerazione fino ad esaurimento dei posti disponibili.
𝘼𝘾𝘾𝙍𝙀𝘿𝙄𝙏𝙄 𝙎𝙏𝘼𝙈𝙋𝘼
La richiesta va inviata via mail a stampa@acrmessina1900.it entro e non oltre le ore 20:00 di giovedì 7 aprile. Le richieste dovranno essere firmate dai direttori responsabili degli organi d’informazione, compilate su carta intestata, inserendo il numero di tessera giornalistica ed allegando la scansione di un documento d’identità.