Apoteosi Jonica (4-1) al Città di Siracusa. Secondo posto finale che vale la finale play-off in casa

Pubblico delle grandi occasioni per l’ultima gara del campionato di Eccellenza al Comunale di Bucalo, in palio il secondo posto per la Jonica da conquistare contro il blasone Città di Siracusa, possiamo dire missione compiuta in rimonta nella ripresa dai ragazzi di mister Michele Campo andati sotto dopo 5’ di gara, ma bravi a reagire in una gara non certo facile che si è risolta con un secco 4-1 maturato su ben quattro calci da fermo, ma allo stesso tempo i giallorossi hanno colpito sul punteggio di 1-0 per gli ospiti una traversa e un palo con Juan Ortiz.

              Saha Giorgetti

Al triplice fischio finale l’esultanza dei giocatori di casa che hanno concluso la regular season al secondo posto (63 punti), dietro alla corazzata Ragusa Calcio (68), davanti all’Igea Virtus (58 punti).  Un posto d’onore che consente alla Jonica di disputare in casa la finale Play-Off del Girone B contro l’Igea Virtus (terza in classifica).

La Jonica chiude al secondo posto con 63 punti su 26 gare disputate, 20 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte con 68 gol fatti e 14 subiti. Un trend che vale il miglior attacco del girone (al secondo l’Igea con 62) e miglior difesa in coabitazione con l’Igea Virtus.

La gara: Subito occasione per i padroni di casa che colpiscono la traversa su pallonetto di Juan Ortiz  sulla ribattuta gran tiro di Cragnolini che trova la respinta sulla linea di Giordano.

Al primo affondo Siracusa in vantaggio: Siamo al 5’ gli aretusei si propongono in avanti con Montagno che serve Cannone che dalla linea di fondo mette al centro dove trova Ricca tutto solo non ha nessuna difficoltà a mettere alle spalle di Romano.

                          Mauricio Aquino

Reazione Jonica: I giallorossi di casa al 16’ vanno vicino al pareggio, ancora protagonista il panzer Ortiz  sugli sviluppi di un corner si vede fermare la conclusione dal palo.  La Jonica pressa con gli ospiti che si difendono con ottima organizzazione di gioco, al 30’ sfiorano il raddoppio con Montagno la cui conclusione indirizzata all’angolino trova la risposta di Romano che si distende è riesce con le dita a deviare in angolo.

Ad inizio ripresa inizia la rimonta dei ragazzi di mister Campo: al 52’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Tabarez arriva il colpo di testa vincente di Pablo Lucero. Al 64’ sempre da calcio d’angolo calciato da Leo LaPlace arriva l’incornata vincente di Mauricio Aquino per il vantaggio giallorosso. Al 70’ arriva il terzo gol su calcio di rigore trasformato da Gallardo concesso per un fallo di mani in area ospite.  Al 77’ arriva la quarta rete, ancora dalla bandierina trova il colpo vincente di Sahsa Aquino che chiude definitivamente l’incontro.

Jonica Fc    4     Città di Siracusa 1

Marcatori: 5’ Ricca, 52’ Lucero, 64’ Aquino, 70’ Gallardo su rig., 77′ Giorgetti

Jonica Fc: Romano, Martino, Giorgetti, Tabares, Aquino, Lucero (33’ st Herasymenko), Cragnolini (1’ st Micoli), (40’ st Maccarrone) Pappalardo, Ortiz (33’ st De Clò), Micoli, Gallardo. A disp. Bucalo, Savoca, Echeverria, Franco, Lanza. All. Michele Campo

Città di Siracusa: Saitta, P. Midolo (9’ st Fichera), Cannone (22’ st Magro), Schisciano, Palmisano, Giordano, Montagno (16’ st D’Emanuele), Guerci, Rossitto (20’ st Fiorentino), Ricca, Mascara (16’ st La Delfa). A disp. Papa, Musumeci, Quadarella, Catania. All. Giuseppe Mascara.

Arbitro: Gabriele Zangara di Catanzaro. Assistenti: Arturo Artellini e Saverio Di Martino di Ragusa.