Akron Savoca – S. Alessio: il derby dell’Agrò che vale la finale “Play-Off”

Un obiettivo da raggiungere per entrambe le Società è la prima volta in assoluto disputare una partita (la prima di tre gare) play-off che vale il salto di categoria in “Promozione”.

           Massimo Santoro

Akron Savoca e S. Alessio si affronteranno Sabato pomeriggio con fischio d’inizio alle ore 16.00 nella semifinale play-off del campionato di Prima Categoria.

          Giovanni Rovito

Dicevamo, sia per l’Akron Savoca del Presidente Massimo Santoro, sia per il S. Alessio del Presidente Giovanni Rovito è la prima volta che affrontano l’esperienza “play-off”, una prima volta in caso di “vittoria” della lotteria, anche se il cammino non è facile, ma non impossibile, si tratterebbe di una prima “assoluta” delle due Società nel campionato di Promozione.  

                           Una formazione del S. Alessio

Ovviamente, la gara di domani (23 Aprile) decreterà il primo verdetto, la vincente volerà in finale dove incontrerà la vincente dell’altra semifinale Riposto Calcio – San Pietro Calcio (Domenica 24 Aprile ore 16.00).  Una volta vinta la finale del Girone F (in programma Domenica 8 Maggio), ultima gara per il definitivo salto di categoria con la vincente del Girone G: Catania San Pio – Scicli o Vizzini Calcio.    

Per raggiungere la “Promozione” in caso di sconfitta altra chance possibile come si legge nel comunicato della Lega Sicula “Le società perdenti gli accoppiamenti e l’ultima classificata nel Triangolare, parteciperanno ad un ulteriore Triangolare la cui vincente acquisirà il diritto di partecipare al Campionato di Promozione, Stagione Sportiva 2022/2023”

              Una formazione dell’Akron Savoca

Ritornando alla semifinale tra Akron Savoca – S. Alessio che si giocherà sul sintetico di S. Teresa di Riva, una delle due formazioni dovrà ripore nel cassetto il proprio sogno, non c’è una favorita in assoluto anche se i savocesi hanno a disposizione due risultati in proprio favore (vittoria e pareggio) in virtù della miglior posizione al termine della regular season: Akron Savoca si è classificato terzo con 39 punti, mentre il S. Alessio quarto con 36 punti.

Nelle due gare di campionato lo score è favorevole al S. Alessio che ha vinto la gara di andata (1-0) con un gol di Tindaro Pistone, mentre il ritorno è stato pareggio (2-2) Bevacqua e Colloca per il Savoca e Saglimbeni e Pistone per gli alessesi. Altri precedenti, nella stagione 2020-21 non si è giocato per il blocco del campionato causa Covid-19, tornando indietro negli anni, nella stagione 2014-15 (Campionato di Seconda Categoria) una vittoria per parte: vittoria casalinga per il Savoca (2-0) nella gara di andata, vittoria per il S. Alessio (2-1) in quella di ritorno nelle due gare di campionato che ha visto alla fine il trionfo del S. Alessio (1^ posto con 44 punti), il Savoca ha concluso il campionato in 5^ posizione con 33 punti.

Akron Savoca – S. Alessio il derby dell’Agrò che vale la “promozione” vede in panchina due allenatori che sia da giocatori che da allenatori hanno vinto il campionato di Prima Categoria, oltre a giocare i play-off, Giacomo Parisi (Akron Savoca) e Giovanni Ruggeri (S.Alessio) che cercheranno di sorprendere l’amico-rivale con una tattica diversa, analizzando i numeri del campionato, il Savoca si presenta con un offensività maggiore rispetto agli avversari (48 gol segnati contro i 34),  Maurizio Behrami miglior realizzatore savocese (11 reti di cui 4 su rigore) terzo alla fine nella classifica finale dei cannonieri, Filippo Saglimbeni con i suoi 9 gol è la punta più prolifica del S. Alessio.

La squadra di mister Giacomo Parisi è riuscita ad andare in rete con più uomini: Mirko Smiroldo (8), Corrado La Forgia (5), Giuseppe Colloca e Stefano Famulari (4), Davide Principato, Paolo Abate e Lo Monaco (2), ben otto giocatori con una rete. Non è così per il S. Alessio il cui punto di forza è stato Filippo Saglimbeni (9), a quota (4) la coppia Konatè-Gianluca Scivolone, con (3) Tindaro Pistone, con (2) il trio Settimo-M.Scivolone e L. Galletta (quest’ultimi due in maglia arancione fino a Dicembre), 8 giocatori con una rete.

                      Antonio Settimo

Chi deciderà il derby che vale il passaggio alla finale Play-Off? I due capocannonieri Maurizio Behrami (ndr il giocatore savocese è stato colpito da un lutto familiare per la perdita della sorella, a Maurizio, alla famiglia, alla Società Savoca le nostre più sentite cordoglianze), quindi la sua presenza sarà in dubbio o Filippo Saglimbeni? Magari Davide Principato il giocatore più rappresentativo in maglia savocese, per non parlare di Mirko Smiroldo, sul fronte opposto chi sa potrebbe segnare l’ex di turno Antonio Settimo oppure un giocatore come Simone Spuria nonostante la sterilità (un solo gol in stagione) potrebbe essere l’elemento decisivo del derby dell’Agrò? Solo ipotesi alla fine sarà il terreno di gioco a dare il verdetto finale.

Infine, in casa savocese, i tifosi già da giorni sono in fermento per preparare nel modo migliore la “prima storica gara play-off” di Prima Categoria.

A dirigere la semifinale play-off del Girone F di Prima Categoria: Alessio Lazzara DI Barcellona Pozzo di Gotto

 di “Mimmo Muscolino”