Il S. Alessio con Kalifà espugna Riposto (0-1) vola nella finalissima play-off con il Catania S. Pio

Il S. Alessio sbanca il Luigi Averna di Riposto con una zampata di Kalifà Konatè a metà della ripresa, un gol che vale la finalissima play-off per l’acceso al campionato di Promozione (per i galletti sarebbe una prima volta in assoluto). Per entrare nella storia c’è ancora da superare l’ostacolo Catania San Pio X (vincitrice dell’altra finale play-off) in un confronto con andata e ritorno. Il sogno continua per il S. Alessio che ieri aveva un solo risultato a proprio favore, ovvero la vittoria come nella semifinale contro il (Savoca), il miracolo si è ripetuto, anzi i ragazzi di mister Giovanni Ruggeri hanno interpretato la gara con la giusta mentalità, poi grazie ad un super Panarello, oggi davvero insuperabile, poi ci ha pensato il duo delle meraviglie Saglimbeni-Konatè i finalizzatori delle ripartenze del S. Alessio con il portiere di casa Militello che si oppone più di una  volta.

E’ stata gara vera, il Riposto nonostante i due risultati a favore, detta il ritmo del gioco con una manovra ben organizzata che va ad impattare nella ragnatela difensiva del S. Alessio che si difende con ordine cercando di ripartire con Saglimbeni e Kalifà. Il primo sussulto al 11’ quando Ventaloro apre per Provenzano dalla destra si accentra dalla lunetta dell’area di rigore fa partire una conclusione non forte ma precisa che trova l’intervento in tuffo di Panarello che devia in angolo. Il S. Alessio risponde con un’iniziativa di Konatè (13’) con una conclusione da fuori.

Al 15’ il Riposto va vicino al vantaggio: calcio d’angolo dalla destra di Ingo, perfetta parabola che trova il colpo di testa di Salvo Anastasi che termina di poco sopra la traversa. Al 20’ è il S. Alessio con l’asse Konatè che lancia sulla destra Saglimbeni appena in area fa partire un diagonale che trova la parata di Militello.

La gara è vivace, nel finale di tempo, sale sugli scudi Panarello: ripartenza dei locali con Ventaloro che apre sulla sinistra per Di Dio con un’insidiosa conclusione che trova la deviazione in angolo.  Altra ripartenza del Riposto fermata in angolo da Bertuccelli, dalla bandierina Ventaloro pennella per Anastasi con Panarello che devia sopra la traversa.

La ripresa si apre con il S. Alessio in avanti con il neo entrato Romeo serve in verticale Konatè la cui conclusione viene deviata con in i piedi da Militello in angolo. Al 56’ un tiro da fuori di Muratori trova la pronta risposta di Panarello. Due minuti più tardi da fuori ci prova Di Dio con la sfera che sfiora l’incrocio dei pali.

                           Kalifà Konatè

Al 68’ arriva il vantaggio del S. Alessio: Konatè parte in velocità lungo la corsia sinistra, dalla linea di fondo perfetto suggerimento sul lato opposto per Romeo pronta la sua conclusione in diagonale deviata da un difensore con la sfera che arriva a Konatè dal vertice sinistro dell’area piccola non perdona Militello.

La reazione dei gialloverdi non si fa attendere, il S. Alessio tiene l’offensiva locale che prova a sfondare con un tiro all’angolino di Ventaloro con Panarello bravo a deviare in angolo. Altra occasione creata da Leonardi in verticale in area con Anastasi che fa da torre appoggiando all’indietro per Provenzano che spara alto.  

Occasione per chiudere la gara per il S. Alessio: Konatè in profondità per Saglimbeni il cui diagonale di poco fuori. Assalto finale gialloverde con mister Giordano che nei minuti finali manda in campo (Rapisarda, Sapienza, Finocchiaro, Marziale e Zappalà) forze fresche per trovare l’imbucata giusta per ristabilire la parità. Arriva il triplice fischio finale con l’esultanza degli orange che volano nella finalissima play-off con il Catania San Pio X, amarezza in casa gialloverde per la sconfitta che nelle gare di campionato avevano pareggiato (1-1) la gara di andata è vinto quella di ritorno (2-1) in casa alessese.

Riposto Calcio     0     S. Alessio   1

Marcatore: 68’ Konatè

Riposto Calcio: Militello, Muratori (38’ st Rapisarda), Toscano, Di Natale (38’ Sapienza), Di Benedetto, Leonardi (38’ st Finocchiaro), Provenzano (38’ st Marziale), Ventaloro, Ingo (39’ st Zappalà), Anastasi, Di Dio. All: Salvatore Giordano.

S. Alessio: Panarello, Settimo, Aiello, G. Scivolone, Bertuccelli, Vasta, Spuria (1’ st Romeo), R. Tamà, Alberto, Saglimbeni (43’ st Santoro), Konatè. All: Giovanni Ruggeri.

Arbitro: Salvatore Montevergine di Ragusa. Assistenti: Di Mari e Vasques di Siracusa.

Ammoniti: Di Natale, Toscano e Zappalà (Riposto Calcio), Romeo e Konatè (S. Alessio)