Play-Off Promozione – Il Volley Letojanni sconfitto in terra pugliese (3-1) dal Gioia del Colle

Ritorna con una sconfitta dalla trasferta pugliese il Volley Letojanni nella gara di andata dei play-off promozione. Vince la formazione di casa Gioia del Colle, ma i ragazzi di mister  di Gianpietro Rigano, nonostante la sconfitta per 3 a 1, non escono assolutamente ridimensionati dal parquet pugliese e si giocheranno  tutte le proprie chances di passaggio del turno nella gara di ritorno in programma sabato prossimo al Pala Letterio Barca di Letojanni, dove i ragazzi di Rigano dovranno vincere da tre punti e il successivo golden set per accedere alla finale.

I due sestetti all’inizio: Rigano schiera il sestetto base, con Balsamo e Chillemi in diagonale, Fasanaro e Battiato centrali, Torre e Cortina martelli ricettore e Chiesa libero, mentre i padroni di casa rispondono con la diagonale palleggiatore-opposto Esposito Cazzaniga, Stufano e Porro centrali, Paglialunga e Gabriele posto 4 con Bisci libero.

Andrea Torre

Primo set (25-27) – Il primo parziale si apre con 3 punti consecutivi di Cazzaniga ma Letojanni grazie agli attacchi di Torre, Chillemi e Cortina impattano sul 5 pari ma il servizio del Gioia del Colle mette in difficoltà la ricezione dei letojannesi e Gabriele e lo scatenato Cazzaniga di gran lunga il migliore in campo come testimoniato dal referto (ha totalizzato 31 punti) creano il primo break. Subito dopo Letojanni forza il servizio, tocca più palle a muro e in difesa, ed in un batter d’occhio, sospinti da Cortina e Torre raggiungono gli avversari sul 10 pari.

Il capitano pugliese continua a martellare dalla prima e dalla seconda linea e Rigano è costretto a chiamare il primo discrezionale (14-11). Lentamente Letojanni mette pressione alla ricezione dei locali e con Torre, Battiato e Chillemi recupera e passa per la prima volta in vantaggio con un attacco vincente di quest’ultimo (20-19). Ma i locali aiutati da un gioco corale e dai suoi centrali riescono a portarsi sul 24-22. Cortina accorcia (24-23) e su un attacco errato del Gioia del Colle arriva il 24 pari. Ci pensa Battiato al primo set-point con un ace a chiudere il parziale (27-25).

Secondo Set (25-21) – Nella seconda frazione di gioco Letojanni galvanizzata dal successo precedente continua a creare parecchi problemi alla ricezione dei pugliesi e il solo Cazzaniga non riesce a tenere il passo. Un muro di Torre permette il primo allungo 4-8 e un attacco errato di Gabriele da il massimo vantaggio 9-14 e qui cominciano i rimpianti per la formazione ospite considerato che non riesce a sfruttare il momento di crisi della squadra di casa.

Mister Paglialunga sostituisce la banda Gabriele con Anselmo e la mossa si rivela azzeccata; infatti i padroni di casa lentamente recuperano punti con servizi efficaci e con un Cazzaniga ritornato prepotentemente alla ribalta. Sul 15-17 Rigano chiama il primo time-out ma ormai i padroni di casa riescono a conquistare punti facilmente arrivando al massimo vantaggio (21-18). Torre viene murato per il 24-20 e un attacco di Porro mette fine al parziale (25-21).

Cristian Giardina

Terzo Set (25-15) – Nella terza frazione di gioco i padroni di casa tentano di allungare subito e Rigano è costretto a chiamare a raccolta i suoi sul 5 a 1. Ma i locali allungano ancora e sull’8 a 2 l’allenatore letojannese cambia il regista: fuori Balsamo, dentro Giardina. La sostituzione pare riuscita ed infatti i letojannesi grazie ad ottimi attacchi e buone difese riescono a recuperare lo svantaggio portandosi sul 9-7, ma Cazzaniga chiamato in causa sempre più spesso dal suo palleggiatore mette giù palloni pesanti consentendo ai locali di allungare e chiudere grazie ad un attacco errato di Battiato (25-15).

Quarto Set (25-22) – Il quarto parziale è il più equilibrato con le due squadre che lottano su ogni pallone e mantengono un testa-testa avvincente. Cortina con due attacchi prova ad allungare (9-6) ma i padroni di casa, sempre più efficienti al servizio, mettono in difficoltà la ricezione dei letojannesi e li raggiungono fino al 10 pari. Chillemi porta avanti i suoi fino al 13-11 i locali non demordono e provano a rimanere aggrappati al set. Gli ultimi punti sono i più spettacolari del match difesa e contrattacchi fanno divertire il pubblico presente sugli spalti. Cortina mura Cazzaniga per il 18-16 ma lui risponde con due attacchi vincenti portando il punteggio sul 18 pari.

Battiato dal centro agguanta i locali sul 19 pari ma un errore al servizio di Balsamo dà un nuovo vantaggio ai padroni di casa. Porro sbaglia il servizio e un attacco di Chillemi permette ai letojannesi di agguantare i locali sul 22 pari. Ma Cazzaniga prima e un attacco in rete di Torre fissano il punteggio sul 24-22 e costringono Rigano a chiamare il secondo discrezionale. Al rientro, un muro di Porro su Fasanaro chiude il set e l’incontro, lasciando l’amaro in bocca ai letojannesi che per tutta la gara hanno dimostrato di potere tenere il passo dei più quotati avversari.

NEW GIOIA DEL COLLE: Cazzaniga 31, Anselmo 6, Stufano 5, Bisci (L), Paglialunga 9, Miccoli 0, Esposito 5, Gabriele 3, Porro 9, NE: Lopedota, Ragucci, Angelillo, Bitetti, Disabato. All: Paglialunga
ASD VOLLEY LETOJANNI: Battiato 12, Torre 19, Cortina 16, Chillemi 16, Fasanaro 5, Balsamo 1, Chiesa (L), Genovese 0, Buremi 1, Bertone 0, Giardina 0 NE: Scheid, Romeo. All: Gianpietro Rigano
PARZIALI SET: 25-27; 25-21; 25-15; 25-22
ARBITRI: Rossi e Chiacchiaro di Napoli

 di “Francesca Gullotta”