Il Naxos Beach Soccer pronto per il debutto nel Campionato di Serie A e all’Euro Winners Cup

Tutto pronto per la stagione di Beach Soccer 2022. Tutto pronto per il Naxos Beach Soccer che dal 3 Giugno a Pescara riprende il suo cammino in Serie A Poul Promozione, per il secondo anno consecutivo. Da diverse settimane i ragazzi di mister Manlio Casella nella splendida cornice del Lido di Naxos sudano per farsi trovare pronti per la prima tappa che si svolgerà sulle spiagge dell’adriatico e vedrà i giardinesi affrontare il Lamezia BS e il Genoa BS.

Seconda tappa del campionato italiano che avrà luogo a Ciro Marina in Calabria dall’8 al 10 Luglio dove i biancoazzurri affronteranno Ecosistem BS, Città di Milano BS e Cagliari BS, mentre nell’ultima tappa a Viareggio dal 14 al 16 Luglio, gli avversari saranno Vastese BS, Chiavari BS, e Bologna BS.

Oltre al campionato di Serie A il Naxos Beach Soccer quest’anno avrà l’onore di partecipare all’Euro Winners Cup che si disputerà nella prima settimana di Giugno a Nazare in Portogallo, competizione importantissima in ambito europeo (l’equivalente della Champions League nel calcio a 11) che oltre il Naxos Beach Soccer vedrà partecipare i Campioni d’Italia in carica il Pisa BS, competizione fortemente voluta da tutto l’ambiente Naxos per il blasone dell’evento avendo la possibilità di confrontarsi con le squadre più forti d’Europa.

Alla spedizione europea prenderanno parte 13 giocatori: Danilo Di Bella, Roberto Famà, Domenico Rovito, Simone Montesanti, Emilio Iervolino, Roberto Fassari, Federico Chirillo, Ettore Donato, Gaetano Tomasello, Bruno Fassari, Antonino Villani, Andrea Sannino e Giuseppe Manuli.

             Mister Manlio Casella

Tutti sotto l’attenta guida del mister Manlio Casella fresco di patentino da allenatore conseguito a Coverciano: mister dopo le fatiche della preparazione la squadra è pronta per l’esordio stagionale? “Finalmente l’inizio della stagione è alle porte, i ragazzi stanno lavorando bene, mi aspetto da parte loro dei continui miglioramenti soprattutto da chi si sta approcciando per la prima volta a questo sport”.

Dove può arrivare il suo Naxos?  “Il nostro obiettivo stagionale è la salvezza, sappiamo benissimo che non sarà facile, ma daremo il massimo per ottenerla, non perdendo di vista però le nostre linee guida che ci spingono a fare tutto ciò, e cioè divertirci, far divertire e valorizzare tutti i giovani che abbiamo in rosa.

Siete l’unica italiana insieme al Pisa BS a partecipare all’Euro Winners Cup, che emozione si prova a competere con i più forti del panorama europeo?  “Per noi è un’emozione unica partecipare all’Euro Winners Cup, competere a questi livelli è davvero un piacere, quindi sarà un momento di crescita oltre che per la società anche per i ragazzi stessi”.