Va al Martina Franca il primo round della gara di Play-Off Nazionali, la Jonica esce sconfitta per 2-1

Va al Martina Franca il primo round della gara di Eccellenza Play-Off Nazionali, la Jonica esce sconfitta per 2-1 dal Comunale G. D. Tursi,  in apertura all’argentino di casa Teijo risponde a metà prima frazione l’argentino giallorosso Juan Ortiz, il gol partita a metà della ripresa di Falconieri. Nell’intermezzo del gol che ha deciso la partita un calcio di rigore per i padroni di casa, a Petitti risponde con una grande parata Romano.

Dicevamo, vince il primo round la formazione pugliese, un risultato che lascia aperto il discorso qualificazione, al Comunale di Bucalo Domenica prossima (5 Giugno) ai ragazzi di mister Michele Campo basta vincere (1-0).

La gara: Il risultato si sblocca subito, al 7’ azione di Cerutti che serve Petitti lungo la corsia laterale sinistra, pressato da Martino riesce dalla linea di fondo a mettere all’indietro per l’accorrente Teijo dall’altezza del dischetto di rigore, il suo piattone risulta vincente.

La reazione della Jonica non si fa attendere, al 23’ da un calcio di punizione dalla trequarti, la sfera arriva a Giorgetti che di testa prolunga al centro per l’intervento in anticipo di Ortiz che va a segno, l’arbitro annulla per presunto fuorigioco, il gol è solo rimandato, al 26’ da una lunga rimessa laterale Martino serve Cragnolini che controlla mette la sfera al centro dove trova il tocco di Giorgetti, poi è Ortiz ad appoggia in rete la sfera.

Il gol dà entusiamo alla manovra giallorossa che crea due occasioni con Gallardo e Ortiz, il colpo di testa di quest’ultimo di poco fuori. I padroni di casa ci prova su calcio piazzati, ma non riescono a sfondare, nel finale da una punizione dalla destra Aprile da ottima posizione manda fuori. Poco prima dell’intervallo Falconieri va in rete, ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

La ripresa si apre con una ghiotta occasione per la Jonica: iniziativa di La Place che cerca la triangolazione con Ortiz, il diagonale di poco fuori. Al 60’ arriva l’occasione per il Martina Franca, lungo lancio dalla retrovie per Petitti contrastato da Martino cade a terra, per il direttore di gara è calcio di rigore: dagli undici metri si presenta lo stesso numero 7 di casa che cerca l’angolino alla sinistra di Romano, il portierone giallorosso si distende è riesce a deviare il tentativo di Petitti.

Il vantaggio biancazzurro è solamente rimandato: al 65’ iniziativa lungo lancio dalla retrovie lungo la corsia laterale destra per Falconieri che sfrutta un incertezza della difesa ospite, perfetto pallonetto ad evitare l’uscita di Romano, poi tocco di testa per mettere nella porta vuota.

I ragazzi di Campo non mollano, vanno vicini al pareggio in due circostanze: Micoli manda di poco fuori e il colpo di testa di Giorgetti trova il salvataggio sulla linea di un difensore di gara. Non sono stati sufficienti i 6’ di recupero per pareggiare, si conclude con il punteggio di 2-1 per i locali, risultato da difendere la prossima domenica dall’assalto della Jonica che cercherà di sfruttare pienamente, sostenuta dalla propria tifoseria, il fattore campo.

Martina Franca    2       Jonica Fc     1

Marcatori: 7’ Teijo, 26’ Ortiz, 20’ st Falconieri

Martina Franca: Maggi, Cappellari, Brescia, Teijo, Aprile, Perrini, Cerutti, Cannito (34’st Mangialardi), Falconieri (9’ st Ancora), Delgado (29’ st Ardino), Petitti ( 46’ st Pinto) All: Massimo  Pizzulli. A disp: Cocozza, Giancola, Barrera, Mangialardi, Pinto, Soldano, Ardino, Ancora, Gulic.

Jonica Fc: Romano, Martino, Giorgetti, Tabares, Aquino, Lucero, Cragnolini (41’ st Franco), La Place (45’ st De Clò), Ortiz (25’ st G. Savoca), Micoli, Gallardo. All: Michele Campo. A disp: Bartolotta, Echeverria, G. Savoca, Franco, Branca, Santoro, Lanza, De Clò, Cicala.

Arbitro: Mattia Fiorentino di Ercolano. Assistenti: Stefano Vito Martinelli di Potenza e Giovanni Ciannarella di Napoli.

Ammoniti: Cappellari, Teijo, Aprile e Cannito (Martina Franca), Giorgetti, Cragnolini   e Romano (Jonica Fc)

Foto tratte dalla pagina Facebook della Jonica Fc  di Giuseppe Zanghì