Il Catania Calcio riparte dalla Serie D grazie all’italo-australiano Ross Pelligra

ll Comune: “Il progetto (piano delle attività sportive, business plan, esame di capacità finanziaria, solvibilità economica, e progetti di sviluppo) è stato ritenuto quello più adatto a soddisfare le aspettative della città di Catania in termini obiettivi, di mezzi economici-patrimoniali e di sviluppo infrastrutturale sportivo”.

Nel capoluogo entusiasmo, nella città etnea speranza di ripartire. E le speranze hanno un nome: Pelligra Group, a cui toccherà rilanciare le sorti del calcio a Catania. Il sindaco facente funzioni Roberto Bonaccorsi, d’intesa con l’assessore allo Sport Sergio Parisi, ha scelto il gruppo dell’imprenditore australiano di origini siciliane Ross Pelligra, rappresentato dall’advisor Dante Scibilia, come assegnatario del nuovo titolo sportivo che permetterà al calcio del capoluogo etneo di ripartire dalla Serie D, dopo il fallimento dello scorso campionato, quando non è riuscito neanche a portare a termine il torneo di Serie C.

Nel motivare la decisione l’amministrazione comunale spiega che “il progetto del Gruppo Pelligra (piano delle attività sportive, business plan, esame di capacità finanziaria, solvibilità economica, e progetti di sviluppo) è stato ritenuto quello più adatto a soddisfare le aspettative della città di Catania in termini obiettivi, di mezzi economici-patrimoniali e di sviluppo infrastrutturale sportivo”.

Fonte: Il Fatto Quotidiano