Il futuro di Salvatore Panarello? “Le proposte non mancano, valuterò il da farsi”

Quarto posto finale, 16 presenze in campionato con 15 gol subiti, presente nelle sei gare dei play-off promozione (sei presenze e 9 gol subiti). Questi i numeri dell’estremo difensore Salvatore Panarello che ha difeso i colori del S. Alessio Calcio nell’ultimo campionato di Prima Categoria. “Una stagione tutto sommata positiva che ci ha lasciato l’amaro in bocca siamo arrivati ad un passo dal sogno di arrivare per la prima volta con la maglia del S. Alessio in promozione, questo non toglie niente all’ottimo torneo disputato” ci ha dichiarato il numero uno alessese.

Alla nostra domanda vestirai per la quarta stagione consecutiva la maglia del S. Alessio anche per la prossima stagione? “Fino al 30 Giugno sono un tesserato della Polisportiva, al momento ancora non c’è nulla di deciso”

Salvatore Panarello, classe 1994 con una carriera importante alle spalle (dai primi passi con l’Acr Messina, Zancle Scaletta, Taormina Calcio, Boca Nuova Melito, Flaminia Civitica Castellana, Sporting Taormina, Pistunina, Messina Sud, Pistunina e Città di Foligno), poi un infortunio a compromesso il cammino, ma non la voglia di indossare i guantoni che tre stagioni orsono li ha nuovamente infilati accettando il progetto proposto dal S. Alessio. Nel suo animo c’è sempre quello di poter trasmettere la sua esperienza ai futuri “portieri” quella di fare il preparatore dei portieri, nell’estate 2018 arriva la scuola di formazione portieri che le apre le porte come preparatore dei portieri al Città di Messina e Igea Virtus.

Chi sa se il prossimo futuro il sogno possa diventare realtà? “Non ti nascondo che il desiderio è tanto, le proposte non mancano, alcune con progetti validi, vedremo valuterò il da farsi”

In attesa degli eventi professionali pensi di continuare a difendere i “pali” di una squadra, magari quella del S. Alessio?Non lo so, a S. Alessio mi trovo bene, come ho detto prima ancora nulla è stato definito”

L’ex Acr Messina, Città di Foligno e Città di Messina non si sbotta, giriamo la domanda, da radio mercato si vocifera che le proposte non mancano?Questo lo dice radio mercato, come ho detto qualche contatto ma nulla di concreto”.

Sulle tue tracce anche una squadra di Promozione?Questo lo dice sempre radio mercato (ndr risata), siamo sempre in ambito di Prima Categoria”.

Salvatore Panarello non si sbottona, chissà visti gli ultimi sviluppi calcistici, magari seguirà il suo ex allenatore Giovanni Ruggeri in quel di Savoca. Basta aspettare…

 di ” Mimmo Muscolino”