Con il Catania, la Serie D sarà una Serie C2

Con il Catania, la Serie D sarà una Serie C2. Il bacino di spettatori che ha il club rossazzurro non ha eguali e lo show in Serie D è servito. Il piccolo, nel calcio è bello: affascina, sorprende, regala storie da copertina. Ma il grande Catania muove una massa importante di tifosi e lo sbarco degli etnei fa lievitare la presenza dei capoluoghi di provincia in Serie D.

SOLO CATANIA – La prima serie dilettantistica del Girone I vedrà all’orizzonte solo una formazione capace di “uccidere” il campionato. Non si continuerà sulla falsariga dello scorso anno con tanta incertezza, sia durante la stagione regolare, sia per la post season. Probabile che Sky, Dazn o Eleven Sports acquisiscano i diritti tv del Catania visto che garantisce ottimi ascolti. Il Catania oltre al bacino si porterà dietro anche un carico di grandi giocatori e Ross Pelligra non stanzierà meno di 4 milioni di euro per la sua prima stagione a Catania.

Fonte: ItaSportPress