Sono ancora quattro le panchine vacanti delle squadre della riviera jonica (Jonica, Taormina, Valdinisi e S. Alessio)

Con il 1^ Luglio è partita ufficialmente la nuova stagione sportiva 2022-23, è il momento in cui si gettano le basi, non solo a livello dirigenziale (iscrizioni, eventuali fusioni, ripescaggi, new entry di dirigenti, ecc), in parallello la scelta dell’allenatore, ovvero la guida tecnica della squadra.  A che punto è il mercato delle “panchine” per quanto riguarda le squadre della nostra riviera jonica a partire dall’Eccellenza fino alla Terza Categoria? Le sorprese non mancano, come anche le riconferme.

Alcune Società hanno già annunciato i loro allenatori, altri soprattutto le tre maggior sorelle (Jonica Fc, Città di Taormina e Valdinisi), le panchine sono “vacanti”, anche in Prima Categoria il rebus rimane su alcune panchine, vedi S. Alessio, mentre a Furci e Itala si dovrebbe continuare con Ragusa e Peditto. In Seconda, come da consuetudine, il Real Rocchenere ha ufficializzato la riconferma di mister Peppe Mangiò. Mentre in Terza Categoria, il Limina Calcio non ha rinnovato la fiducia a Giancarlo Miuccio.

Iniziamo dalla Jonica Fc, non c’è più Michele Campo, il suo successore? Si fanno diversi nomi, nelle ultime ore è venuto fuori il nome del casalvetino Emanuele Ferraro, solo voci? Forse? Una cosa è certa, sarà un “mister” di fuori. Da S. Teresa di Riva ci spostiamo a Taormina dove la Società di Maurizio Lo Re non ha rinnovato la fiducia a Peppe Furnari. Su chi cadrà la scelta? Si parla di Marco Coppa! “Ci sarà un nuovo allenatore, a breve speriamo di formalizzare il tutto” ha dichiarato alla stampa Maurizio Lo Re.

La Valdinisi Calcio? Anche in casa biancorossa nulla è stato ancora deciso, c’è la volontà di continuare con mister Roberto Frazzica? Da parte del tecnico la volontà è quella di proseguire, come lui ci ha dichiarato “i matrimoni si fanno in due, vediamo che succede nelle prossime ore, al momento tutto tace”.

Scendiamo di categoria, in Prima è stato il Casalvecchio Siculo la prima Società a ufficializzare per la sesta stagione consecutiva Alessandro Moschella, in casa giallorossa era alquanto prevedibile la scelta, invece le sorprese sono arrivate da S. Alessio dove si pensava certa la riconferma di Giovanni Ruggeri, come certa sembrava quella di Giacomo Parisi in quel di Savoca. La certezza è diventata invece, fine del rapporto, ma con l’annuncio da parte savocese del nuovo allenatore nella persona di mister Giovanni Ruggeri. Mentre l’Akron Savoca ha prontamente virato su Ruggeri, in casa S. Alessio dopo la separazione con l’ex tecnico letojannese,  tutto tace, radio mercato indica proprio l’ex tecnico savocese Giacomo Parisi il nuovo allenatore alessese.  Si vocifera anche di una possibilità di avere in panchina Giancarlo Miuccio, ex Limina.

Per le altre tre panchine delle nostre squadre rivierasche, è arrivata la riconferma di mister Alessio Camarda sulla panchina dell’Asd Kaggi, rimangono quelle del Calcio Furci, si aspetta l’annuncio del rinnovo a Filippo Ragusa, stesso dicasi per la panchina del Real Itala Franco Zagami che dovrebbe essere guidata dal tecnico della promozione Lorenzo Peditto.

Per quanto riguarda la Seconda Categoria, al di là come detto il Real Rocchenere che punta ad un campionato di vertice, in rosanero il tecnico Peppe Mangiò, in casa della neopromossa Città di Santa Teresa, tecnico che vince non si cambia, in quest’ottica ancora fiducia a Nino Spadaro.

In  terza Categoria, ancora è presto il campionato inizia ad Ottobre con le novità Roccalumera Calcio (Carmelo Brigandì?) e Asd Robur Letojanni 2022 (Walter Muscolino), sul da farsi in casa Limina Calcio e Atletico Pagliara.

di “M. Muscolino”