Alberto Mondello è un nuovo giocatore della SS Milazzo. Presentata domanda di ripescaggio

Ci sembrava un periodo di pausa invece il Milazzo era attivo cercando di raggiungere l’Eccellenza acquisendo un titolo o attraverso il ripescaggio (domanda già inoltrata). Nonostante ciò, non si è abbandonato il mercato nella speranza di allestire un organico di rilievo e pronto ad entrambe le categorie alle quali il Milazzo eventualmente, sarà chiamato a partecipare.

Mentre tanti i nuovi contatti che sono stati effettuati , ed alcuni dei quali “pronti” alla chiusura, non si è perso tempo di concludere con le conferme. Qualche altro ancora necessita di valutare come far collimare il proprio lavoro con le esigenze di mister Venuto ma intanto, lo zoccolo duro è stato riconfermato e pertanto Matinella, Laquidara, Arena, Leo, Di Bella, Ferlazzo, Del Bello, Maio, Misiti vestiranno ancora i colori rossoblù.

Nel frattempo, dai tanti contatti annunciati arriva il primo riscontro: Alberto Mondello è un nuovo giocatore della SS Milazzo.

La carriera: Difensore di grande esperienza classe 1992,Mondello ha ben figurato nel settore giovanile dell’Igea Virtus, dapprima tra i giovanissimi sperimentali (2006/2007) e poi tra gli allievi sperimentali (2007/2008), denotando da subito una certe confidenza con la rete avversaria nonostante il ruolo. Dopo una positiva stagione nella Beretti del Sorrento, ha vestito la maglia del Città di Messina in Eccellenza e in serie D, con parentesi di un anno (2011/2012) a Palazzolo (serie D). Quindi quattro campionati con il Camaro, tra i quali spicca l’exploit in Promozione nel 2016/2017, stagione nella quale realizza ben quindici reti come nelle due stagioni in Eccellenza dove Mondello si fa apprezzare non solo nel pacchetto arretrato neroverde, ma anche in fase realizzativa, mettendo dentro dieci reti in 54 presenze in campionato ed altre quattro marcature in tre gare di Coppa Italia.  Tornato con la maglia dell’Igea, ha totalizzato 23 presenze, 7 gol e 22 assist con la maglia dell’Igea. Infine con la Messana l’ultima stagione.

Nella foto: Alberto Mondello  insieme al nostro presidente Alacqua