B/2 – Eleonora Vitanza una nuova giocatrice della Planet Pedara

“Sono molto lieta di immergermi in questa nuova avventura con la Planet che sta riponendo tanta fiducia in me per un torneo impegnativo come la B2 – così Eleonora Vitanza (foto) in sede di presentazione -. Avrò il piacere di lavorare con altre coetanee e mi sento molto motivata sia a livello tecnico sia personalmente: non vedo l’ora di migliorare me stessa, dare il mio contributo alla squadra e fare nuove e belle esperienze significative che contribuiranno alla mia formazione personale di giocatrice e persona”. Queste le prime dichiarazioni di Eleonora Vitanza. 

Carriera: Eleonora Vitanza, intanto, sarà una nuova giocatrice Planet. Classe 2004, è stata rivelazione nelle ultime tre stagioni con la Volley Valley in B2 e in C dopo una ricca ed entusiasmante carriera giovanile grazie alle esperienze con San Giuseppe Adrano, club della sua città, e Teams Volley.

Alla Planet si lavora per costruire la squadra della prossima Serie B2 femminile, campionato che nei prossimi giorni vedrà la luce con la composizione di gironi e calendari.

Nella Pedara pallavolistica, sponda biancorossonera, è tutto confermato in termini dirigenziali e tecnici. Andrea Di Guardo ancora Presidente, Cinzia Caruso Segretaria amministrativa, Giuliano Lombardo Direttore generale, Salvo Caruso Responsabile campo. Per la panchina ancora Francesco Andaloro Responsabile generale e Agata Licciardello Responsabile tecnico, lavoreranno affiancati dal Preparatore atletico Andrea Ferrara e dal Collaboratore tecnico Luca Maggiolini. Proseguirà in armonia, visti i successi recenti anche in campo nazionale, l’ottima sinergia con la Original Kondor, punto di forza del Volley a Misterbianco in ambito giovanile.

Mercato. Che sarà una squadra improntata come da tradizione sulla linea verde è risaputo. Gran parte delle Under, in particolare le U16 – fresche di scudetto col Csi e tra le prime quattro in Sicilia nei campionati Fipav – saranno riconfermate e si presenteranno alla nuova stagione pronte al grande salto non solo per svettare nell’Under 18 ma anche per un impiego nella maggiore formazione come del resto è già successo nella stagione appena lasciata alle spalle. Le ufficialità in tal senso si sapranno nelle prossime settimane, quando la società si pronuncerà pure sui movimenti in uscita anche delle atlete che hanno fatto parte del roster di B2.

 di “Giuseppe Signorino”