Il Casalvecchio all’ultimo respiro, Nino Garufi spezza l’equilibrio (1-0) al Linguaglossa

Arriva proprio all’ultimo respiro la prima vittoria stagionale per il Casalvecchio Siculo, un’ultimo giro dell’orologio in pieno recupero un preciso lancio di Nico Rovito che taglia lo schieramento avversario con la sfera che arriva a Luca Crupi tiro di prima intenzione con Vecchio che respinge la conclusione, da dietro arriva Nino Garufi il suo sinistro mancino supera l’estremo difensore ospite, spezzando così,  l’equilibrio dei 90’. Il gol fa esultare i tifosi giallorossi che hanno incitato i propri beniamini per tutta la gara, i ragazzi di mister Moschella mettono in cassaforte i primi tre punti, sull’altro fronte amarezza per il risultato svanito all’ultimo respiro.

2^ Giornata del Campionato di Prima Categoria – Girone E
Casalvecchio SiculoCittà di Linguaglossa

1

0
92′ A. Garufi

Un primo tempo ben gestito dal Casalvecchio con buon possesso di palla, oltre a costruire due azioni pericolose in area etnea con una bella iniziativa del giovane Muscolino (2004) che pennella al centro area per Alessandro Saglimbeni che finta la conclusione, invece filtra per Luca Crupi che a tu per tu con Vecchio non riesce a sfruttare la favorevole occasione. Altra opportunità costruita dall’asse Muscolino-Spadaro per Nino Garufi posizionato sul secondo palo la cui conclusione di poco fuori. La manovra casalvetina porta alla conclusione con tiri da fuori Garufi e Crupi. Il Città di Linguaglossa, squadra esperta ha tenuto bene il campo, a sua volta si è resa pericolosa con con due occasioni sprecate da Aleo.

Il momento del tiro di Nino Garufi (foto Zanghì)

La ripresa inizia sempre all’insegna dell’equilibrio, con il Casalvecchio che tiene bene il campo per i primi 15 minuti, poi soffre il pressing degli ospiti che colpiscono la traversa con Ventalaro, grande reattività di Bonanno sul seguente calcio piazzato indirizzato all’incrocio dei pali, riesce a deviare la minaccia. Il Città sblocca il risultato con Aleo, ma il gol viene annullato.

Ovviamente il giovane Casalvecchio pur soffrendo crea le sue occasioni dagli sviluppi di un calcio piazzato Marco Nipo pennella per il colpo di testa di Luca Crupi di poco sopra la traversa. Ci prova da fuori anche Antonio Sapdaro. La gara non si sblocca è destinata al pareggio a reti inviolate, il direttore di gara concede qualche minuto di recupero che risultano vincenti per il Casalvecchio che proprio all’ultimo respiro con il trio Rovito-Crupi-Garufi quest’ultimo mette il sigillo al primo gol stagionale del Casalvecchio.  Nemmeno il tempo di mettere il pallone a centrocampo che arriva il triplice fischio finale che sancisce il primo successo per un buon Casalvecchio con tanti giovani in campo in un campionato dove ci sono squadre ben attrezzate.

Casalvecchio SiculoCittà di Linguaglossa
1Bonanno1Vecchio
2Nipo2Patanè
3G. Lombardo3Di Benedetto
4Curcuruto4Leonardi
5C. Miano5Toscano
6Restifo (1′ st Rovito)6Gerbino (18’st Costa)
7A. Garufi 7Zappalà (14′ st Finocchiaro)
8Muscolino (20′ st Lucifora)8Ventaloro (45′ st Raiti)
9Crupi9 La Guzza (14′ Fichera)
10A. Spadaro10Di Dio (38′ st Ajmi)
11Saglimbeni ( 20′ st C. Garufi, 45′ st Malò)11Aleo
All:Alessandro MoschellaSalvatore Giordano
A Disp:Ferraro, Lucifora, Bondì, G. Spadaro, Rovito, C. Garufi, Malò, Bartolone.Russo, Fichera, Purello, Messina, Raiti, Finocchiaro, Di Marco, Ajmi, Costa.
Stefano Priolo di Catania