La Leonzio 1909 Futsal ufficializza l’affiliazione alla Meta Catania Academy

Ancora un passo avanti per la Leonzio 1909 Futsal che nella giornata ieri, ha ufficializzato l’affiliazione alla Meta Catania Academy, legandosi così a un progetto dedicato ai giovani della Meta Catania, formazione che milita nel massimo campionato di Futsal.

Il club rossazzurro rappresenta un vero e proprio esempio sul territorio siciliano, di chi ha costruito nel corso degli anni anni una realtà straordinaria, considerata oggi “big” in Serie A. Proprio per questo il sodalizio leontino, ha voluto intraprendere questo percorso, sposando un progetto di valore, soprattutto educativo nei confronti dei tanti ragazzi locali che vorranno indossare la maglia della Leonzio 1909 Futsal.

“Sin dal giorno della nascita della Leonzio 1909 Futsal – spiega il presidente Rosario Sortino -, oltre alla prima squadra che da due anni partecipa al campionato di Serie D provinciale, il nostro obiettivo lo abbiamo rivolto ai tantissimi giovani del territorio che avrebbero potuto scoprire il mondo del calcio a 5. Finalmente ci siamo. A breve la società che si è adoperata come non mai anche in questa fase, attraverso i nostri canali ufficiali annuncerà il progetto nel dettaglio e che ci ha regalato grandissimo entusiasmo. Per fare le cose per bene, non potevamo che affiliarci e collaborare con una società top di questo affasciante sport, per cultura sportiva e cultura del lavoro. Noi dalla nostra crediamo fortemente nella collaborazione e nel fare rete, mettendo i giovani al primo posto. Ringraziamo la Meta Catania Bricocity che ci ha accolto nella sua famiglia a braccia aperte”.

Il progetto riguarda i bambini del territorio dai 5 ai 14 anni. Il tutto avrà inizio con una serie di “open day”, interamente dedicati ai piccoli calciatori che vorranno scoprire il nostro mondo, conoscere i tecnici e i dirigenti.

“Come abbiamo sempre detto le ambizioni non mancano a questo club – conclude il massimo dirigente bianconero –, che sia prima squadra o settore giovanile. Sappiamo che siamo giovani, consapevoli delle difficoltà in cui il nostro territorio vive, ma non è un motivo valido per arrenderci. Per noi lo sport è cultura, aggregazione e voglia di rappresentare Lentini nel migliore dei modi”.