Under 17 – Poker del Città di Taormina sul campo del Vivi Don Bosco (0-4)

Basta un tempo agli Allievi di Domenico Calì per chiudere la pratica Vivi Don Bosco Oreto (4-0 al 90’) e conquistare la quinta vittoria stagionale che vale anche il terzo posto in classifica, a -2 dalla piazza d’onore occupata dalla Free Time.

Il Città di Taormina mette subito la gara in discesa con il gran gol dalla distanza di Mollura che al 14’ sorprende Italiano con una potente botta centrale. Biancazzurri più volte a un passo dal raddoppio con Bagalà (in due occasioni) e Sortino, con lo 0-2 che si concretizza al 38’ con il calcio di rigore conquistato e trasformato da Zoccoli. Il terzino Busà è tra i più ispirati e al 46’ fornisce l’assist ad Alessandra che, con l’aiuto della deviazione di Messina, realizza lo 0-3 e il settimo gol del suo campionato.

Ripresa senza storia, De Marco sfiora subito il poker e proprio allo scoccare dell’ora di gioco Zoccoli di testa completa la doppietta personale ancora su assist di Busà. Decisiva anche in questo caso la deviazione di Porcino. Nel finale Bonsignore colpisce il palo, mentre lo sfortunato Cucinotta è costretto a lasciare il campo anzitempo per un brutto infortunio.

Vivi Don Bosco Oreto-Città di Taormina 0-4
Marcatori
: 14′ pt Mollura 38′ pt Zoccoli (rig.), 46′ pt Alessandra, 15′ st Zoccoli

Vivi Don Bosco Oreto: Italiano, Marcini, Messina, Cepaj, Crisafulli (14′ st Miano), Cutropia (1′ st Bonarrigo), Molino (37′ st Milone), Fadile (34′ st Puliafito), Gulli, Porcino, Iannello (17′ st Agri). Allenatore: Ottavio Miano. A disposizione: Pirri, Bulvanski, Rotella, Munafò.

Città di Taormina: Gualberti, Milicia (9′ st Marini), Busà, Cucinotta (31′ st Restalunga), Quartuccio (23′ st Spanò), Sortino (10′ st Sturniolo), Alessandra, Mollura (21′ st Trischitta), Bagalà (5′ st Bonsignore), Zoccoli, De Marco (29′ st Pipitone). Allenatore: Domenico Calì. A disposizione: Ghezzi

Arbitro: Antonino Bellante di Barcellona Pozzo di Gotto
Ammoniti: Marini (CdT)

di “Antonio Billè”