Superbo Akron Savoca espugna S. Domenica Vittoria (2-0) è conquista la vetta della classifica

In quindici giorni l’Akron Savoca è passato dalla delusione di essere scivolato in quarta posizione all’esaltazione di essere la nuova capolista del Girone E del campionato di Prima Categoria.

Dalla sconfitta in quel di Kaggi (3-0) alla vittoria sul difficile campo del Santa Domenica (2-0) dal quarto al primo posto con 23 punti, in un solo colpo i savocesi scavalcano Città di Linguaglossa e Kaggi, naturalmente i diretti avversari del S. Domenica.

Sorpasso che porta l’Akron Savoca a quota 23 uno in più dei tre rivali, una vittoria che proietta i savocesi nella scia del primo traguardo stagionale, quello di “Campione d’Inverno”.

La gara giocata in una giornata fredda e sotto la pioggia, ha visto protagonista sul terreno dell’ex capolista il “principe”, ovvero Davide Principato che sblocca il risultato al 23’. La gara è maschia, buon sprazzi di gioco con i padroni di casa, sotto di una rete, hanno cercato di recuperare lo svantaggio, le occasioni non sono mancante, dove non ci arrivava il reparto difensivo ci pensava l’attento portiere Salvo Panarello.

I ragazzi di Ruggeri hanno giocato di rimessa andando vicini al raddoppio che arriva nel finale con il neoentrato Paolo Abate che sfrutta pienamente gli sviluppi di un calcio di punizione. Un 2-0 definitivo con il passaggio dello scettro di prima della classe dai colori gialloneri del S. Domenica a quelli baincazzurri della nuova capolista Akron Savoca

S. Domenica Vittoria 0    Akron Savoca   2

Marcatori: 23’ Principato, 40’ Abate

Domenica Vittoria: Grasso, Mignemi, Patanè, Orefice (22’ Spartà), Catania, Spitaleri, Sottosanti (1’ st Santamaria), Romano, Modica, Bonaccorso, Bontempo (40’ st T. Martelli). All: Giuseppe Pillera. A Disp: Caggegi, Dell’Erba, Lombardo, T. Martelli, D. Martelli, Prestianni, Santamaria, Spartà

Akron Savoca: Panarello, Bongiorno, Settimo, Alberto (36’ st Abate), Vasta, Santisi, Tamà, Smiroldo, Principato, Saglimbeni, Konatè (28’ st Alessio). All: Giovanni Ruggeri. A Disp: Ouro Sissou, Bartorilla, Santoro, Abate, Spadaro, Pagano, Puglisi, Colloca, Alessio.

Arbitro: Gaetano Milone di Barcellona Pozzo di Gotto

Ammoniti: Caggegi e mister Pillera (S. Domenica Vittoria), Vasta, Bongiorno, Abate e mister Ruggeri (Akron Savoca)