Trasferta amara per il S. Alessio sconfitto (4-2) dalla Pro Mende Calcio

Trasferta amara per il S. Alessio sul terreno del “Gaetano Scirea” di Santa Lucia del Mela con la Pro Mende Calcio che s’impone con il risultato di 4-2. Gli alesssi sotto di due reti (Aloe e Arena) ad inizio ripresa riescono a riaprire la gara con Sebastiano Mastroieni, ci pensa il neo entrato Giovanni Cipriano a mantenere le distanze, ancora Aloe chiude definitivamente la contesa, inutile il gol a tempo scaduto di Pellizzeri.

Per la Pro Mende si tratta della terza vittoria consecutiva, mentre continua il trend negativo in trasferta per la compagine jonica tanto cara al Presidente Giovanni Rovito che rimane invischiata nella zona play-out della classifica con 12 punti,

La gara: Sono i locali a prendere subito l’iniziativa che li porta al tiro con Aloe con Motta che non si fa sorprendere. Al 18’ un tiro di Impalà servito da Cipriano va di poco fuori lo specchio della porta.

Al 20’ arriva il vantaggio dei lucesi, azione propiziata da Lanza lancio in profondità per Aloe, slalom in area alesse con conclusione vincente. Non succede nulla fino all’intervallo con il S. Alessio che cerca di replicare alla manovra di casa senza però creare seri pericoli ai padroni di casa.

Ad inizio ripresa arriva il raddoppio ad opera di Arena che devia in rete un traversone di Cambria.  Gli ospiti non ci stanno al 34’ con Mastroieni rientrano in partita, possibilità che dura pochi minuti, infatti dagli sviluppi di un calcio d’angolo arriva il 3-1 con colpo di testa del neo entrato Giovanni Cipriano. Allo scadere arriva il poker (4-1) di Aloe, nei secondi finali la seconda rete del S. Alessio con Matteo Pellizzeri che chiude la contesa.

Pro Mende   4    S. Alessio   2

Marcatori: 20’ e 91’ Aloe, 55’ Arena, 79’ Mastroieni, 83’ G. Cipriano, 92’ Pellizzeri

Pro Mende: Bucca, Longo, Pagano ((7’ Maio), Giunta, Micalizzi, Lanza (64’ Biondo), Aloe, S. Cipriano, Cambria (85’ Irrera), Arena (77’ Genovese), Impalà (83’ G. Ciprinao). All: Michele Cataldi

S. Alessio: Motta, Smiroldo (70’ Popa), Sterrantino, Pellizzeri, Interdonato, Crupi, Giummaresi, Mastroieni, Ardizone (77’ Scalia), Tomasello, Tortora (77’ Maodda. All: Giacomo Parisi.

Arbitro: Rosario Zagara di Palermo. Assistenti: Pietro Fardella e Alessandro Cottone di Palermo