1^ Cat./E – Quattro giornate a Di Marco (Città di Linguaglossa), un mese a mister Peditto (Real Itala), multa per Kaggi e Casalvecchio

Il Giudice Sportivo, Ing. Pietro Accurso, assistito dai Giudici Sportivi Sostituti, Sig. Gaetano Bruno, Dott.sa Federica Cocilovo, Dott. Andrea Fasulo, Dott.sa Fabiola Giannopolo, Avv. Francesco Giarrusso, Dott. Dario Grillo, e dai rappresentanti dell’A.I.A., Sig.ri Giuseppe Lo Cicero (C11) e Giuseppe La Cara (Ca5), ha adottato  i seguenti provvedimenti disciplinari:

Giocatori Squalificati

Quattro Giornate: Andrea Di Marco (Città di Linguaglossa) “Espulso per doppia ammonizione, nonchè per grave contegno offensivo nei confronti dell’arbitro dopo l’ espulsione e per avere incitato il pubblico a rivolgere frasi offensive nei confronti dello stesso”.

Tre Giornate: Davide Lo Giudice (Città di Linguaglossa) ” Per atto di violenza nei confronti di un avversario”

Una Giornata: Nunzio Cicirello e Daniele Blangiforti (Città di Belpasso), Domenico La Fauci (Real Gazzi), Andrea Papaserio e Alfio Spina (Calcio S. Venerina), Kevin Pino (Città di Villafranca),

Squalifica Allenatori

Lorenzo Peditto (Real Itala Franco Zagami)  fino al 15 Febbraio 2023 “Per grave condotta scorretta, nonchè per grave contegno irriguardoso e offensivo nei confronti dell’arbitro dopo l’espulsione”.

Squalifica Dirigenti

Alfredo Messina (Città di Belpasso)  fino al 25 Gennaio 2023 ” Nella qualità di addetto al servizio d’ordine, assumeva a fine gara contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro”

Multa alle Società

50,00 Euro Città di Belpasso “per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine”

40,00 Euro Casalvecchio Siculo  ” per mancata predisposizione di adeguato servizio d’ordine”

25,00 Euro Kaggi “Per avere indicato in distinta un proprio calciatore con data di nascita diversa da quella risultante al tesseramento”.