La Nuova Igea Virtus mette in bacheca la Coppa Italia Eccellenza 2022-23, in finale supera 4-0 l’Akragas

L’edizione della Coppa Italia Eccellenza Memorial “Gianfranco Provenzano”  stagione sportiva 2022-23 si tinge di “giallorosso”, quello della blasonata compagine della Nuova Igea Virtus che nella finale disputata allo Stadio “A. Campo” di Ragusa ha superato per 4-0 l’Akragas.

La gara si sblocca al  42’, sugli sviluppi di una ripartenza, Isgrò mette in mezzo un buon pallone sul quale arriva Idoyaga, che con il destro fulmina Elezaj. Il raddoppio ad inizio ripresa, (48′) col mancino di Franchina sugli sviluppi di calcio d’angolo, al 53’ la doppietta personale di Idoyaga (sette gol nella competizione che vale il titolo di capocannoniere di Coppa) su perfetto calcio di punizione dalla distanza che sorprende il portiere Elezaj.

Al 52’ espulso Garufo per doppia ammonizione:  all’85’, il poker giallorosso: Medina con un tiro al volo non lascia scampo ad Elezaj.

Akragas    0     Nuova Igea Virtus   4

Marcatori: 42′ e 53′ Idoyaga, 48′ Franchina, 85′ Medina

AKRAGAS (4-2-3-1): Elezaj; Gulino, Neri, Barrera (60′ Dalloro), Lo Cascio; Brunetti (60′ Briones), Garufo; Semenzin (76′ Pavisich), Mansour, El Yacoubi; Vitelli (65′ Noto). A disp.: Sansone, Mannina, D’Amico, Bonanno, Scozzari. All. Terranova.

NUOVA IGEA VIRTUS  (4-3-2-1): Staropoli; Franchina (79′ Garofalo), Dall’Oglio, Della Guardia, Verdura (83′ Russo); Biondo, Abbate, Bucolo; Isgrò (59′ Presti), Idoyaga (73′ Aveni); Flores (62′ Medina). A disp.: Di Fina, Silipigni, Trimboli, De Gaetano. All. Ferrara.

Arbitro: Patti di Palermo. Assistenti: F. Grasso-Corona. IV ufficiale Azzolina di Caltanissetta.

Ammoniti: Isgrò, Garufo, Verdura e Neri.

Espulso: 56′ Garufo per doppia ammonizione

GUARDA IL TABELLONE COMPLETO DELLA COMPETIZIONE

GUARDA LA CLASSIFICA GENERALE MARCATORI