Angelo Bellavia nuovo delegato del Dipartimento Calcio Paralimpico Figc di Catania

Nomina prestigiosa per Angelo Bellavia, presidente della Ragazzini Red, società di calcio giovanile che opera nei centri City Catania Sports, La Zenia, Mondial Sport e al Comunale Aci Castello.

L’imprenditore e il dirigente sportivo è stato nominato delegato del Dcps dipartimento calcio paralimpico, divisione per le attività per calciatori e calciatrici con disabilità cognitivo-relazionale.

Accolgo – confessa Angelo Bellavia – con grande entusiasmo questo nuovo incarico in un momento della mia vita dove ho accolto nuove sfide. Il City Sport, centro sportivo di cui sono comproprietario, era il sogno della mia vita da operatore sportivo. Poter da questo momento in poi dedicarmi a chi è meno fortunato, ma a chi grazie allo sport riesce a trovare una collocazione importante nella società e sentirsi al tempo stesso importante, mi rende di gioia. Spero che anche altri miei colleghi seguano questo esempio”.

L’obiettivo è dichiarato: “Puntiamo – spiega – a far crescere il movimento anche a Catania e in tutta la Sicilia. Il City e la Ragazzini Red vogliono far parte del Dcps e sono pronti ad accogliere tutti questi ragazzi. Non lasciarli soli. L’integrazione allo sport, in questo caso il calcio, deve tradursi in una medicina terapeutica”.

Si sono svolte già le prime partite. Al City si sono giocate le partite tra le due squadre dell’Orizzonte e gli Insuperabili. “Siamo solo all’inizio di questo percorso, ci aspetta molto lavoro. Dobbiamo farci trovare pronti”.

Domenica 3 dicembre si terrà la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, proclamata dall’ONU nel 1992 con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inclusione e il rispetto dei diritti delle persone disabili

Diverse le iniziative in cantiere. Una delle quali ci vedrà impegnati al Massimino con lo scopo di sensibilizzare i tifosi rossazzurri sul tema della disabilità. Non abbiamo ancora stabilito la modalità, ma con le squadre del girone di Catania saremo a seguire la partita contro la Virtus Francavilla”.

La Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC è stata istituita il 3 ottobre 2019, con un’apposita delibera del Consiglio Federale, che ha dato seguito al Protocollo d’Intesa siglato dal presidente della FIGC Gabriele Gravina e dal presidente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Luca Pancalli. La DCPS ha come obiettivo la massima diffusione possibile della pratica del gioco del calcio per persone con disabilità e, per questo, organizza competizioni di calcio a 7 a livello regionale, strutturate in più categorie, con finali nazionali.

Alle competizioni DCPS partecipano più di 100 club e circa 140 squadre, in molti casi affiliate a società professionistiche – di serie A, B e C – e dilettantistiche. L’attività, animata dalla grande passione di tutti i suoi protagonisti, prosegue nel solco tracciato da “Quarta Categoria – calcio e disabilità”, torneo promosso dalla FIGC dal 2016 al 2019

Ufficio stampa Nunzio Currenti