Run 2 Castles, si rinnova l’appuntamento con la corsa podistica dei Castelli. “Un evento unico nel suo genere”

Lo scorso anno s’impose Salvatore Maccarone che in appena 34 minuti riuscì a staccare tutti e tagliare il traguardo. “Un tempo destinato a migliorare”, ricorda Mario Lombardo, presidente della Sport Extreme Triathlon, organizzatore della terza edizione della Run 2 Castles, la corsa dei Castelli.

“Un appuntamento – conclude Lombardo – da non perdere, un evento unico nel suo genere, nato dall’idea di traslare una gara già esistente in Scozia e di portarla a Catania. L’impatto turistico è notevole perché si correrà su tutto il lungomare, quotidianamente meta di tanti runners”.

Oltre 400 gli iscritti, pronti al via da Acicastello, sotto la splendida cornice del Castello Normanno, un patrimonio della comunità castellese come ribadito dallo stesso assessore allo Sport, Salvo Danubio, intervenuto in conferenza stampa, svoltasi nella Sala delle Scuderie del Museo del Castello Ursino.

Il percorso – lungo 10 chilometri e 500 metri è interamente pianeggiante e permetterà di far vivere ai partecipanti lo splendido litorale e un autentico tuffo nella storia. Basta vedere i vari passaggi e i punti strategici per rendersene conto: Acicastello, Scogliera, Via Villini a Mare, Ognina, lungomare Artale Alagona, Viale Ruggero di Lauria , Piazza Europa, viale Africa, via VI Aprile, il cosiddetto “Passiatore”, gli archi della Marina ed infine il centro storico con ingresso da Porta Uzeda, Piazza Duomo, via Garibaldi con arrivo davanti al Castello Ursino in leggera salita.

Sergio Parisi, assessore allo Sport del comune di Catania: “Si tratta di un’ulteriore iniziativa che rafforza l’offerta sportiva del Comune di Catania. Il percorso è straordinario coniuga natura, cultura, turismo e sport. Bisogna puntare su eventi di questa portata, per incentivare ulteriormente lo sport che è il fiore all’occhiello della nostra città”.

La Run 2 Castles riparte con entusiasmo e nuova linfa sul piano tecnico ed organizzativo, aspetto curato dall’Asd Sport Extreme Triathlon e da Pianeta Vacanze Consulting. Nel primo aspetto significativo l’ingresso nel calendario Fidal Sicilia (Federazione italiana atletica leggera) che radunerà atleti provenienti da tutta la Sicilia. “Un percorso molto tecnico – ricorda il vice presidente vicario regionale della Fidal, Nuccio Leonardi – quello della gara che entra nel calendario della Federazione con lo scopo di crescere in maniera importante. Molti gli atleti di assoluto livello che saranno al via per una gara che non mancherà di divertire”.

Anche quest’anno l’Ente di promozione sportiva Csain (Centri Sportivi Aziendali e Industriali) è partner dell’evento: “Siamo orgogliosi di proseguire questo rapporto – spiega il vice presidente nazionale dello Csain, dott. Salvo Spinella – perché un evento come la Run 2 Castles valorizza in maniera esponenziale il territorio attraverso una sinergia impeccabile tra port e turismo. Si comincia in modo speciale un anno importantissimo perché a giugno a Catania si terrano i Mondiali aziendali”.

Sono altresì intervenuti il dott. Paolo Di Caro che ha sottolineato la portata culturale di un evento che valorizza il patrimonio storico della nostra terra con un arrivo al Castello Ursino, uno dei gioielli più ammirati dai turisti. Il dott. Giacomo Bellavia, amministratore unico di Amts (Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania S.p.A.), rafforza il rapporto con la Run 2 Castles, garantendo la mobilità grazie ai mezzi di trasporto dei 400 atleti. Il presidente provinciale dell’Acli Catania Francesco Tosto ha ripercorso nel suo intervento l’azione svolta dalle Acli – che ha la sede proprio ad Aci Castello – nello sport e nel sociale con progetti importanti in questa direzione.

Per Giuseppe Buglio, invece, consigliere del I Municipio di Catania, il suggestivo evento non mancherà di appassionare i catanesi visto lo straordinario percorso sul quale si intersecheranno sport, arte e storia. A promuovere e organizzare l’evento l’Asd Sport Extreme Trathlon che si avvale della collaborazione di Pianeta Vacanze Consulting, di partner istituzionali come i Comuni di Acicastello e di Catania, dei patrocini di Ars, Amts con la collaborazione di Coni, Csain e Acli.

di “Nunzio Currenti”