Il Casalvecchio Siculo apre con una vittoria il 2024, supera 4-1 un ostico Riposto 2016

Il punteggio finale del tabellino indica la netta vittoria (4-1) del Casalvecchio Siculo ai danni del Riposto 2016 nella gara della prima giornata di ritorno. Ma non è stato così, il punteggio può ingannare, è arrivato solo negli ultimi 5’ di gara, grazie alle zampate del capocannoniere Lorenzo D’Amico e dello specialista su calcio da fermo Nino Garufi, fino all’86’ la gara è stata in bilico con il vantaggio per 2-1 della squadra di casa che a metà del primo tempo si è trovata in svantaggio, poi la reazione che ha portato i giallorossi con due colpi di testa vincenti di Ponzio e Barone a chiudere la prima frazione in vantaggio.

Si è assistito ad una buona prova nella prima frazione di gara, da parte delle due formazioni con i locali che hanno tenuto in mano il pallino del gioco, creando prima di subire il gol degli ospiti ben tre occasioni per sbloccare il risultato, al 3’ è Vaccaro azione dalla destra con giro a rientrare di poco fuori, al 5’ tocca a Lorenzo D’Amico servito dalla destra, controlla la sfera di destro, conclusione di sinistro di poco fuori. Al 10’ è capitan Cosimo Cicala, prova una conclusione che diventa un insidioso pallonetto di poco fuori.

Il Riposto ben disposto sul terreno di gioco, cerca di proporsi in avanti, possiamo dire al primo tentativo su azione da calcio da fermo trova il vantaggio: punizione dalla trequarti di sinistra un lungo spiovente in area, la difesa casalvetina si fa trovare impreparata permettendo a Sciacca sottoporta di deviare in rete per il vantaggio del Riposto 2016.

Riccardo D’Amico

Gara che si mette in salita per i padroni di casa che reagiscono prontamente, inizia il pressing offensivo, ma il Riposto chiude gli spazi, i giallorossi non riesco a trovare un varco per entrare in area per provare a bucare la linea difensiva etnea, ecco che sale in cattedra il centrocampista Riccardo D’Amico che mette in azione le sue doti da calcio di punizione, proprio dai suoi piedi, dalle sue pennellate con il pallone che viene scodellato al centro dell’area dove trova lo stacco areo di Ponzio, stoccata vincente per il momentaneo pareggio. Infatti passano pochi minuti, stesso copione, punizione dalla trequarti di Richy D’Amico con la sfera che arriva in piena area dopo una serie di batti e ribatti arriva la deviazione vincente di Davide Barone, gol che ribalta il risultato con il Casalvecchio che va negli spogliatoi in vantaggio per 2-1.

Al rientro in campo, gli ospiti si presentano con Di Mauro al posto di Vecchio, nei secondi 45’ si assiste ad un’altra gara, a quella vivace, combattuta e con ottime trame di gioco del primo tempo, si passa ad una gara che viene continuamente spezzettata, molti falli commessi, senza giro di parole non si è più giocato a “calcio”, con il risultato in bilico, adrenalina a fior di pelle, nervosismo al limite, si arriva all’87’ con l’azione che porta al terzo gol del Casalvecchio che in pratica chiude ogni contesa: ripartenza dei padroni di casa con uno-due Chirillo-Vaccaro-Chirillo che dalla linea di fondo mette al centro per l’inserimento di Lorenzo D’Amico preciso movimento di corpo, una finta che mette fuori causa l’intervento del difensore, dribbling per evitare l’uscita del portiere con appoggio finale del pallone in rete per il 3-1.

Arriva il poker: Allo scadere il neoentrato Nino Garufi trasforma una punizione dal limite in una conclusione centrale ma forte che non lascia scampo all’estremo difensore ospite.

Arriva il triplice fischio finale che dà i tre punti al Casalvecchio in una gara non certo facile, con mister Miuccio che ha dovuto fare a meno di diversi giocatori (colpiti dall’influenza) e dello squalificato Torsevia, una sconfitta pesante per un Riposto che certamente non meritava questo passivo. Una vittoria che conferma i ragazzi di mister Miuccio al secondo posto restando in scia della capolista Akron Giarre, la prossima gara il derby con il Città di Santa Teresa

Casalvecchio Siculo    4      Riposto 2016    1

Marcatori: 20’ Sciacca, 38’ Ponzio, 43’ Barone, 87’ L. D’Amico, 90’ Garufi

Casalvecchio Siculo: Bonanno, P. Saglimbeni, Cicala, Barone, Manuli, R. D’Amico, Ponzio (33’ st Garufi), Chirillo, Muscolino (33’ st Bartolone), L. D’Amico, Vaccaro (47’ st Iervolino). All: Giancarlo Miuccio. A Disp: Montesanti, Bongiorno, Iervolino, Garufi, O. Saglimbene, Ferraro, Bondì, Bartolone.

Riposto 2016: Militello, Fichera (7’ st Papa), D. Messina, Musmeci, Romeo, Sciacca, Dumitrascu, Condorelli, Triolo (43’ st Profeta), Vecchio (1’ st Di Mauro), Nigrì (4’ st Parisi). All.  Giovanni Carlo Fichera.  A Disp: Russo, Profeta, Parisi, Papa, Marano, Di Mauro, Patti.

Arbitro: Mattia Mattina di Siracusa

Ammoniti: Chirillo, L. D’Amico e Bonanno (Casalvecchio Siculo), Condorelli, Musmeci e Triolo (Riposto 2016)