Buon pari del S. Alessio (1-1) nella trasferta di Nicosia, in vantaggio su rigore con Tomasello poi il pareggio di Garriga

Sul campo del “Raimondi” di Gangi il S. Alessio conquista un punto prezioso (terzo pareggio fuori casa), lo fa contro una formazione la Polisportiva Nicosia in lotta per la vittoria finale. Una gara non spettacolare, anche si è vivacizzata nella metà della ripresa quando i locali sotto di una rete hanno cercato di rimettere in equilibrio la gara, una volta raggiunto il pareggio, l’assalto finale, un pressing che non ha portato a particolare difficoltà ad un S. Alessio ben organizzato, abile a chiudere gli spazi ai biancorossi di casa bravi nel giro palla, a sfruttare le corsie laterali, proprio da un traversone dalla destra di Garcia  è arrivata l’azione che ha portato allo stacco areo di Garriga che permette al Nicosia di pareggiare al 66’.

Ivan Tomasello

A sbloccare il risultato sono stati i ragazzi di mister Giacomo Parisi al 55’ quando il numero nove ospite Missale penetra in area dalla destra e viene messo giù da un difensore. Dagli undici metri non sbaglia Tomasello. Prima del vantaggio alessese, in una ripresa che ha visto i locali più intraprendenti ci è stato un tiro al 6’ di Garriga sopra la traversa, al 12’ da fuori area Garcia di poco fuori. Al 61’ con il S. Alessio in vantaggio, opportunità per gli ospiti azione condotta da Missale che serve Tomasello con conclusione di poco sopra la traversa.

Una volta raggiunto il pareggio, il Nicosia va in forcing ma non riesce a sfondare, ci prova a 75’ Burrafato con un tiro a volo da fuori ben controllato da Ravasco, poi nulla da menzionare. Per quanto riguarda la prima frazione, gara molto tattica con le due squadre che si annullano a vicenda, le uniche emozioni al 25’ quando un tiro-cross di Alex Alcazar colpisce la traversa e al 37’ lo stesso giocatore biancorosso su calcio di punizione colpisce ancora una volta la traversa.

Un punto che permette al Nicosia di agganciare in seconda posizione (31 punti) il Città di Aci S. Antonio, un pari per il S. Alessio che si conferma in settima posizione (20 punti). Prossimo turno il Nicosia giocherà ancora in casa con il Santa Domenica Vittoria, il S. Alessio riceverà la visita del Real Suttano per continuare la striscia positiva di quest’inizio 2024 (una vittoria e un pareggio, 4 gol fatti e 1 subito).

Pol. Nicosia – S. Alessio Calcio: 1-1

Marcatori: 55′ Tomasello su rig. (S), 66′ Garriga (N)

Pol. Nicosia: Scardino, Siragusa (32′ st Pittera), Gazzana, Edosomwan, Minolfi, Garcia, Checa (22′ st Di Leo), Burrafato (30′ Nunez), Garriga, Alex Alcazar, Aitor Alcazar (48′ st Robles). All: Picone. A disp: Failla, Campione, Mannino, Pittera, Robles, Nunez, Scaffidi, Di Leo.

Sant’Alessio: Ravasco, Crupi, Cicala (16′ st S. Brunetto), Pellizzeri, Interdonato, Musumeci, Tortora (7′ st Branca), Suriano, Missale (38′ st La Torre), Tomasello, Carbone (42′ st Bongiorno). All: Giacomo Parisi. A Disp: G. Brunetto, Branca, Saida, La Torre, Di Blasi, Ardizzone, Bongiorno, Scalisi, S. Brunetto.

Arbitro: Salvatore Musumeci di Acireale. Assistenti: Antonino Bellante di Barcellona Pozzo di Gotto e Sergio Privitera di Catania

Ammoniti: 35′ st Nunez