Non hai preso parte ad un campionato giovanile? 800 Euro di multa alle Società di Prima Categoria

Con specifico comunicato N. 278 del 16 Gennaio 2024 il Comitato Siculo ha multato le Società di Prima Categoria che nella corrente (2023-24) non hanno preso parte a nessun campionato giovanile un’ammenda pari a 800 euro.

Per quanto riguarda il Girone D quello dove ci sono le squadre della riviera jonica, tutte sono state multate per un importo pari a 800 Euro (Zafferana, Akron Giarre, Atletico Biancavilla, Calcio Furci, Calcio Santa Venerina, Casalvecchio Siculo, Città di Linguaglossa, Città di Santa Teresa, Giardini Naxos, Real Rocchenere, Riposto Calcio 2016 e Virtus Etna) non hanno preso parte a nessuna attività giovanile. Mentre il Real Itala e Città di Mascali sono state multati di 600 Euro per aver partecipato al campionato Under 15 Provinciale.

Cosa prevede il regolamento:

Ai Comitati è data facoltà di obbligare le Società di 1ª Categoria a partecipare con una propria squadra al Campionato Giovanile “Under 18” indetto dalla L.N.D. (v. punto A/10 del presente Comunicato Ufficiale), ovvero ad attività delle categorie Allievi (Under 17) e Giovanissimi (Under 15), indette dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, oppure, in alternativa, al Campionato “Juniores Under 19” (v. punto A/9 2 e 3 del presente Comunicato Ufficiale).

Alle Società di 1^ Categoria che non rispettano l’eventuale obbligo o che, se iscritte al Campionato giovanile, vi rinuncino prima dell’inizio della relativa attività, verrà addebitato un importo variabile fino ad un massimo di € 1.500,00 quale concorso alle spese sostenute per l’organizzazione dell’attività giovanile del Comitato.

Le Società possono altresì partecipare con proprie squadre ad altra attività indetta dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, con l’osservanza delle disposizioni all’uopo previste. La partecipazione a tali attività, ivi compresi i Campionati Regionali femminili, sia di Lega che giovanili, aventi esclusivamente carattere agonistico, indetti dalla L.N.D. o dal Settore Giovanile e Scolastico, oppure ad attività delle categorie Allievi (Under 17) e Giovanissimi (Under 15) Calcio a Cinque, può costituire attenuante nella determinazione dell’addebito sopra previsto.

Considerato che le seguenti Società non hanno partecipato ad alcuna delle attività prima indicate, questo Comitato provvede ad addebitare alle stesse la somma di € 800,00 (ottocento) cadauna…..”