Il mercato invernale del Santalessio Calcio nel segno dei “Brunetto” il portiere Angelo e l’esterno Sebastian

Il mercato invernale del Santalessio Calcio nel segno dei “Brunetto” Angelo e Sebastian, un portiere classe 2006, ha già esordito con la maglia orange subentrando all’84’ al posto di Ravasco nella gara interna del 7 Gennaio contro l’Aci e Galatea e un esterno classe 2004, già sceso in campo con la casacca della compagine alessese la scorsa Domenica nella gara giocata sul campo della Pol. Nicosia, subentrando nella ripresa al 62’ al posto di Cicala

Due innesti di spessore che vanno ulteriormente a rafforzare l’organico di mister Giacomo Parisi, soprattutto tenendo fede alla filosofia della Società di puntare e credere nella valorizzazione dei giovani.  

              Angelo Brunetto

Angelo Brunetto: Classe 2006 portiere cresciuto nelle giovanili dell’F24 Messina di Carmine Coppola e Città di Taormina dove è uno dei protagonisti della vittoria del campionato Juniores.

Nella stagione 2022-23 approda in Seconda Categoria nelle file del Real Rocchenere come vice di Carmelo Miceli, ha la sua occasione debutta il 23 Novembre 2022 nella gara contro il Ficarra subentrando all’infortunato Miceli, il giovane Brunetto ha disputato ben cinque gare consecutive tra Campionato e Coppa senza subire una rete, la sua porta è rimasta inviolata per ben 475’.

Oltre al record d’imbattibilità vince anche il campionato di Seconda Categoria. Adesso l’esperienza in Promozione con la maglia del S. Alessio.

             Sebastian Brunetto

Sebastian Brunetto: esterno messinese classe 2004 dotato di buona propensione agli inserimenti in fase d’attacco. Muove i primi passi nel settore giovanile del Camaro e Giovanile Calcio. Nella stagione 2020/21 fa il suo debutto con la maglia del Città di Taormina nel campionato di Promozione, poi viene dato in prestito alla Valdinisi.

La stagione 2022/23 gioca in Toscana con la maglia del Figline Valdarno in Serie D, un’esperienza di poche settimane (per problemi societari della compagine toscana), ritorna in Sicilia con la maglia del Milazzo in Eccellenza, arriva l’infortunio che lo lascia per diversi mesi lontano dai campi di gioco, altri mesi per la rieducazione, adesso il suo ritorno in campo con la maglia del S. Alessio.