Cade in casa il S. Alessio. ll Kaggi espugna il Comunale “Arturo Mastroeini” nel segno di Lo Iacono

Colpo esterno del Kaggi che espugna il Comunale “Arturo Mastroeini” di S. Alessio è porta a casa tre preziosi punti salvezza. Un tonfo casalingo per il S. Alessio (quarta sconfitta interna stagionale), che lascia un po’ di amarezza, una gara combattuta, l’equilibrio è stato spezzato ad inizio ripresa, sotto di una rete, mister Parisi tenta la carta dei giovani Pellizzeri e Sebastian Brunetto e dell’esperto Davide Ardizzone, il risultato non cambia.

Al triplice fischio finale ad esultare sono gli ospiti per una vittoria (seconda consecutiva) che li avvicina ancor di più ad una salvezza che fino ad alcune settimana fa sembrava impossibile, la squadra di Adornetto raggiunge quota 13 punti (terz’ultimo posto in classifica +5 dal Città di Calatabiano), ma ha nel mirino il Real Suttano (16 punti) obiettivo per evitare la lotteria dei play-out. Una frenata per il S. Alessio (settimo con 23 punti) che fallisce la possibilità di poter migliorare la propria posizione, in prospettiva anche delle prossime delicate gare (contro squadre che lottano per la griglia play-off) ad iniziare dalla prossima trasferta sul campo della seconda forza del torneo Città di Aci S. Antonio, poi in casa con il RSC Riposto.

La gara si decide al 52’: azione che parte dal rinvio del portiere Vecchio, il S. Alessio si fa sorprendere tatticamente, con la sfera che arriva a Lo Iacono che s’invola verso la porta difesa da Ravasco che viene superato dalla conclusione vincente del giocatore ospite.

Eppure la gara era iniziata con un S. Alessio con il pallino del gioco in mano ma non riesce a trovare l’imbucata giusta contro un Kaggi chiuso ermeticamente bene sulla linea difensiva, si possono contare al 10’ un tiro di Branca che prova dal limite la sua conclusione di destro termina sul fondo e al 20’ Missale servito da un lancio di Mifa dalla zona mediana del campo, a tagliare sul versante destro per Missale che elude l’intervento di un difensore, penetra in area fa partire un siluro di destra che  trova la respinta in tuffo di Vecchio.

La ripresa vede il S. Alessio proporsi in avanti, al 50’ Tomasello  penetra dalla sinistra si accentra dalla lunetta conclude a rete, ma fuori dallo specchio della porta.  Passa un giro dell’orologio il Kaggi passa in vantaggio: rinvio di Vecchio la sfera viene sfiorata da un giocatore alessese nel cerchio di centrocampo, ma che diventa preda di Lo Iacono che trova un buco nella difesa di casa in posizione di uscita che viene bruciata dallo scatto del numero 10 ospite preciso pallonetto ad evitare l’uscita di Ravasco per il tocco finale nella porta sguarnita, un gol molto pesante per la gioia dei supporters ospiti.

Il S. Alessio cerca di reagire, al 58’ rischia grosso in fase d’impostazione Lo Iacono che sfrutta un errato disimpegno di un difensore, poi tenta la conclusione a rete con Ravasco fuori dai pali. I ragazzi di miste Parisi premano, al 60’ scambio Tomasello-Missale-Tomasello viene fermato dall’uscita di Vecchio, a gara è tesa, combattuta che si fa ancor di più in salita per il S. Alessio che al 65’ rimane in inferiorità numerica per l’espulsione di Musumeci per una testata a Lo Iacono.  Il S. Alessio con un uomo in meno non demorde, chiude nella propria metà campo il Kaggi che resiste all’assalto finale dei padroni di casa fino al triplice fischio finale

S. Alessio Calcio 0     Kaggi    1

Marcatori: 52′ Lo Iacono

S. Alessio Calcio: Ravasco, Crupi, Interdonato, Musumeci, Cicala, Branca (67′ Pellizzeri), S. Mifa (58′ Ardizzone), Suriano, Tomasello, Missale (73′ S. Brunetto), Tortora (50′ Di Blasi). All. Giacomo Parisi. A Disp: A. Brunetto, Bongiorno, Di Blasi, Pellizzeri, S. Brunetto, Carbone, La Torre, Ardizzone, Scalisi

Kaggi: Vecchio, Santitto, Campanella, Donato, Bambara, Costanzo (53′ Criado), A. Mannino, Iannello (46′ Di Natale), Batticciotto, Scalisi (85′ Riccina), Lo Iacono (75′ Saglimbeni). All: Giuseppe Adornetto. A Disp: Rando, D’Allura, Mazza, Riccina, Vitale, Criado, Saglimbeni, Di Natale, Alaimo

Arbitro: Domenico Leone di Agrigento. Assistenti: Francesco Di Venti di Enna E Amedeo Barbagallo di Acireale

Ammoniti: Ravasco, Musumeci, S. Mifa, Bongiorno (S. Alessio), Campanella, Donato, Iannello, Criado e Saglimbeni (Kaggi)

Espulso: 65′ Musumeci per doppia ammonizione