Cade l’Acireale sul campo del San Luca, decide una rete di Vigolo

Arrivato da pochi giorni è mette subito il proprio sigillo sulla vittoria del San Luca, Vittorio Vigolo in rete al 43’ con un colpo di testa regala tre punti importanti contro il quotato Città di Acireale. Con questa vittoria il San Luca si conferma quinta forza del campionato, mentre i granata scivolano a 7 punti dal primo posto con 2 gare da recuperare. Per l’Acireale, una sconfitta beffa, il disperato assedio s’infrange su Scuffia.

Al 43’ segnano i calabresi, poi un monologo granata in superiorità numerica con il portiere di casa è prodigioso. Non sono sufficienti nove minuti di recupero per il Città di Acireale è la quinta sconfitta esterna. Mercoledi pronto riscatto nel recupero contro il Fc Messina.

Vincono di misura i giallorossi calabresi, una gara ben giocata da entrambe le squadre soprattutto nel primo tempo con buoni spunti tecnici, nella ripresa è prevalso il nervosismo con manovre più confuse.

mister Pagana

Primo Tempo: La prima azione è di marca locale all’11’ Vigolo, ben servito da Bruzzaniti, è stato stoppato da uno strepitoso intervento del bravo Mazzini che devia in angolo. Al 22’ è la volta dell’Acireale traversone in area di Rizzo per Pozzebon conclusione sicura che trova l’opposizione di Scuffia che manda in corner. Al 41’ sono i padroni di casa che si rendono pericolosi dalla destra Carbone crossa in area per la deviazione volante di Salom.

San Luca in vantaggio: gol costruito dal talentuoso Leveque che dopo aver superato in bello stile tre avversari in un fazzoletto di terra, ha servito al centro per Vigolo che ha anticipato tutti e bucato il bravo portiere ospite.

Secondo Tempo: Nulla di interessante fino all’11’ quando il giocatore di casa Bruzzaniti viene espulso (doppio giallo), adesso l’Acireale prende più coraggio, al 15’ Savanarola va vicino al pareggio, il colpo di testa su traversone di Murdaca viene deviato in angolo. E’ la volta di La Vardera che entra in area dalla sinistra per appoggiare a Russo al momento di concludere i difensori locali impediscono il peggio alla propria porta. L’Acireale fa il gioco, il San Luca chiude gli spazi, mister Pagana inserisce un’attaccante De Felice, finale in salsa granata in pieno recupero al 49’ Rizzo sfiora il palo, subito dopo Pozzebon manda sopra la traversa.

San Luca    1       Città di Acireale 0
Marcatore: 43’ Vigolo
San Luca (4-3-3): Scuffia, Pezzati, Greco, Murdaca, Fiumara, Spinaci, Carbone (47’st Lorefice), Vigolo [27’st Marchionna (50’st F. Giorgi), Bruzzaniti, Salom (13’st Nagore), Leveque. All.: Francesco Cozza.
Città di Acireale (4-3-3): Mazzini, Silvestri, D. La Vardera, Buffa, Viscomi, Cannino (15’st Mauceri), Cozza (34’st De Felice), Savanarola, Souarè (24’st Russo), Rizzo, Pozzebon. All: Giuseppe Pagana.
Arbitro: Leonardo Tesi di Lucca. Assistenti: Marco Giudice di Frosinone e Massimiliano Starnini di Viterbo.
Ammoniti: 13’Fiumara, 7’ st Bruzzaniti, 17’st Greco e 24’st Carbone (San Luca), 1’st Cannino e 40’st Pozzebon (Acireale).
Espulsi: 11’ st Bruzzaniti (San Luca). Al 41’st espulso il dirigente Pipicella (San Luca).