Pari (2-2) tra FC Leonzio e Città di Viagrande

Si è conclusa sul 2-2 la gara tra FC Leonzio e Città di Viagrande, valida per il tredicesimo turno del Girone B del campionato d’Eccellenza, disputatasi al “Meno Di Pasquale” di Avola, a porte chiuse, per l’ineleggibilità del “Nobile” di Lentini.

Un risultato che non accontenta di certo i bianconeri, che nel primo tempo passano in vantaggio nei primi minuti, al 7′,  con Godino,  e sfornano occasioni su occasioni, non riuscendo però a capitalizzare. I lentinesi vengono ripresi a pochi istanti dal termine della frazione dalla rete di Talotta che manda le due formazioni negli spogliatoi sull’1-1.

Nella ripresa sono gli etnei a passare in vantaggio, al 16′ con Dama su rigore quanto meno dubbio. I leontini sono però bravi ad incassare il colpo e continuare ad imbastire occasioni da rete, pareggiando al 22′ con Eugenio Lorefice. Nella seconda parte del match la Leonzio  coglie una traversa e trova anche il 3-2, ma la stoccata di capitan Siclari viene annullata per un fuorigioco. Finisce 2-2.

Nel post gara mister Marco Coppa commenta così: “Il primo tempo di oggi lo abbiamo giocato su un livello di prestazione altissimo. Sarebbe dovevuto finire 4-0, per quanto  abbiamo prodotto, ed invece è invece si è chiuso sull’1-1. Sotto porta pecchiamo di concretezza, dovevamo avere la personalità giusta per chiudere in vantaggio la prima frazione. Loro hanno trovato il pari  nell’unica volta che hanno passato la metà campo, tra l’altro con un eurogol.  Nel secondo tempo Viagrande ha approcciato meglio la sfida, il rigore ci ha costretto alla rimonta e nel finale avevamo pure siglato il 3-2 ma ci è stato annullato. Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi dal punto di vista del gioco e dell’impegno. Hanno sempre lavorato da professionisti.  Ma adesso è il momento di guardarsi tutti in faccia e prendersi le responsabilità, nessuno escluso”.

FC LEONZIO – CITTA’ DI VIAGRANDE 2-2

FC LEONZIO: Biondi, Milizia (dal 77′ Llama), Ruffino (dall’80’ Siracusa), Lorefice, D’Arrigo, Godino, Cannone (dal 16′ Squillaci), Reale, Sowe, D’Emanuele (dal 61′ Calì), Siclari. Allenatore: Marco Coppa. A disposizione: Maugeri, Ricceri, Spataro, Hakiki.

CITTA’ DI VIAGRANDE: Pappalardo, Raciti (dal 46′ Maccarrone), Talotta, Ferrarotti, Minacapelli, Patané, Civiletti, Borzì (dal 30′ Boccaccio), Dama, Cerasuolo (dal 78′ Castelli), Palma. Allenatore: Maurizio Anastasi. A disposizione: Valastro, Bottino, Aleo, Montemagno, Rizzuto.

Marcatori: Godino 7′ (L); Talotta 44′ (V); Dama 61′ rig (V); Lorefice 67′ (L)

Ammoniti: Cannone, Siracusa, Godino, Coppa (L); Dama, Talotta (V)

Arbitro: Marco La Paglia, sezione di Enna. Primo assistente: Andrea Calanni, della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto (ME). Secondo assistente: Christian Pino, della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto (ME)

Gara a porte chiuse.

 di “Dario Giuffrida”