Buon esordio in Coppa per la Valdinisi con Mazzullo e Riposo domano (2-1) il Gescal

Possiamo dire buona la “prima” della Valdinisi Calcio con una buona prova nella prima mezz’ora di gara con diverse opportunità create, non sfruttate adeguatamente, invece, risulta vincente l’iniziativa di Fabrizio Mazzullo: il centrocampista penetra dalla sinistra, doppio passo che mette fuori causa Tiano che lo mette giù con il direttore di gara che indica il dischetto di rigore.

                  Fabrizio Mazzullo

Sulla sfera si presenta lo stesso Mazzullo che sigla il primo gol stagionale per i colori biancorossi. I ragazzi di Fabrizio Giordano colpiscono la traversa su una punizione calciata da D. Giordano con il colpo di testa finale di Pagano, poi si rendono pericolosi con un diagonale al volo di Di Stefano di poco a lato. Prima dell’intervallo un colpo di testa di Cicala vede la parata di Frisone.

Si va al riposo con la Valdinisi in vantaggio, supremazia del risultato mantenuto anche nella ripresa, dove i ritmi sono nettamente più bassi rispetto alla prima frazione di gara (il caldo si è fatto sentire). La gara scorre senza sussulti, per svegliarsi improvvisamente alla mezz’ora: calcio di punizione deviata da un difensore con la sfera che arriva a Tiano che colpisce di testa, ne viene fuori una palombella che mette fuori causa Simoni.

A 15’ dalla fine il Gescal riacciuffa il risultato, ma la gioia dura per un breve lasso di tempo: neanche il tempo di riprendere il gioco, azione di Agatino Riposo prende palla sulla destra, s’invola chiede uno-due verso l’interno al neo entrato Frontaurea fa partire un diagonale rasoterra dal limite dell’area  che s’insacca alle spalle di Frisone per il nuovo vantaggio degli ospiti che riescono a mantenere fino al triplice fischio finale, anche se nel finale la Valdinisi ha l’opportunità di sigla il terzo gol che avrebbe chiuso il discorso qualificazione.

In campo sin dal primo minuto i nuovi acquisti, da Max Herasymenko in difesa, di Gianluca Scivolone e Giovanni Ginagò sulla mediana, convincente anche la prova dei due giovani Gioele Cicala (2005) e Peppe Rustica (2004). Esordio anche per un altro giovane nella ripresa di Antonio Bonarrigo (2005).

Gescal    1      Valdinisi Calcio   2

Marcatori: 20’ Mazzullo su rig. 30’ st Tiano, 31’st Riposo

Gescal: Frisone, D. Giordano (38′ Milicia), Farina, Cannistrà, Tiano, Saraniti, Scarantino (26′ st Vasi), Keita, Pagano (21′ Cardia), Messina, Di Stefano (42′ La Spada). All: Fabrizio Giordano. In panchina: Siracusa, La Spada, Milicia, Vasi, Lamberti, Cardia, Scimone, Cocuzza.

Valdinisi Calcio: Simoni, C. Gaeta, Herasymenko (24′ st Cintorrino), G. Scivolone (24′ st Bonarrigo), Riposo, Filistad, Ginagò, G. Ghartey, Cicala (17′ Frontaurea), Mazzullo ( 37′ st Somesan), Rustica (40′ st P. Ghartey). All: Roberto Frazzica. In panchina: Triolo, Somesan, D’Angelo, Cintorrino, P. Ghartey, Siligato, Frontaurea, Bonarrigo, Cacciola.

Arbitro: Salvatore Accetta di Barcellona P.G. Assistenti: Samuele Maio di Barcellona P.G. e Pierluigi Florena di Messina.

Ammoniti: Cannistrà, D. Giordano, Tiano e l’allenatore F. Giordano (Gescal), Cintorrino (Valdinisi)