Esordio vincente del Belpasso che rifila un secco (4-0) al S. Alessio

Serviva un segnale, una reazione, dopo la deludente prova di Coppa, ed il FC Belpasso ha tenuto fede alle intenzioni della vigilia. La compagine biancazzurra ha esordito nel Girone C di Promozione imponendosi con netto 4-0 sulla Polisportiva Sant’Alessio.

Al “Nuccio Marino” Racca e compagni mettono in scena una prestazione maiuscola, dove il risultato resta in bilico per i primi 38 minuti, durante i quali è comunque la formazione di casa a fare la voce grossa. A sbloccare il punteggio ci pensa uno degli ultimi innesti d mercato, Diego Giuffrida, glaciale dagli undici metri, che capitalizza il penalty guadagnato da un Gabriele Castagna a tratti imprendibile per gli jonici.

Nel giro di cinque minuti il Belpasso raddoppia e mette la gara definitivamente in discesa, con Dumitrascu bravo a credere ad un lancio in profondità ed il cui tiro sfugge dalla presa dell’estremo ospite. Si va al riposo in doppio vantaggio.

Nei primi minuti della ripresa è sempre Castagna a tenere in allarme il Sant’Alessio con tiri dalla distanza che non trovano fortuna. L’episodio che consegna definitivamente la gara agli uomini di Andrea Stella accade al 60′, quando Benvegna stende Castagna in area, guadagnandosi il rosso e consegnando un ulteriore tentativo dal dischetto al Belpasso, con Dumitrascu che mette in cassaforte il risultato.

Il poker viene servito al 70′, con Strano che insegue caparbiamente una palla fino alla linea di fondo ai margini dell’area piccola ospite, mette in mezzo un cross rasoterra che il solito Dumitrascu, appostato sulla linea di porta sguarnita, deve solo spingere in rete. Ma i belpassesi non sono ancora paghi e nel finale
vanno ancora all’assalto, sfiorando la quinta rete con il tracciante di Mascali, che dalla trequarti offensiva coglie il palo alla destra di Carbonaro. Finisce con la gioia degli etnei, che iniziano il torneo con il piede giusto.

Nel post gara mister Andrea Stella applaude i suoi: “Sono contento sotto tutti i punti di vista. Venivamo da una brutta sconfitta e la squadra ha risposto bene sotto ogni aspetto. Sia atleticamente che tecnicamente abbiamo fatto cose importanti. Il risultato di oggi è frutto della sinergia che c’è all’interno della società. Stiamo cercando di creare qualcosa di importante. Abbiamo accolto alcuni giocatori nuovi questa settimana. Ma siamo ancora all’inizio, sappiamo che la strada è questa. La rete inviolata? I ragazzi sanno quanto ci tenga, oggi è andata bene”,

“Man of the match” non può non essere Marius Dumitrascu: “Sono contento soprattutto della squadra, che mi ha messo in condizione di fare ciò che ho fatto oggi. Spero sia di buon auspicio per il prosieguo della stagione. Ovviamente quella di Coppa non è una partita da Belpasso. Ci siamo riuniti, abbiamo fatto mente locale. Crediamo di aver dato un segnale”.

FC BELPASSO – POLISPORTIVA SANT’ALESSIO 4-0
FC BELPASSO: Colonna, Benfatto, Racca (dal 80′ Mirabella), Mascali, Ricceri (dal 75′ Rottella), Racca, Rapisarda (dal’ 65′ Valguarnera), Tirri, Dumitrascu, Giuffrida (dal 60′ Nicolosi), Castagna (dal 70′ Bonaccorsi). Allenatore: Andrea Stella. A disposizione: Tripoli, Accardi, Cuturi.
POLISPORTIVA SANT’ALESSIO: Carbonaro, Crupi, D’Angel (56′ Mastroieni) , Barresi, Benivegna, Perla, Madda, Garufi (87′ Scarcella) , Ardizzone ( 64′ Popa) , Tomasello, Giummaresi. Allenatore: Giacomo Parisi. A disposizione: Maccarrone, Popa, Scarcella, Seminara, Mastroieni.
MARCATORI: 38′ Giuffrida (rig); 43′, 68′ e 80′ Dumitrascu.
Ammoniti: Ardizzone (SA), Ricceri (B), Popa (SA)
Espulso: Benivegna al 60′
Recuperi: 2′ pt; 2′ st
Arbitro della sfida: Francesco Salvatore Mungo (Sezione di Siracusa). Primo assistente: Francesco Di Venti (Sezione di Enna). Secondo assistente: Salvatore Puglisi (Sezione di Catania)

 di “Dario Giuffrida”