SSD UniMe ancora in trasferta. Sabato a Valverde contro la forte squadra di casa

Terza uscita consecutiva per i ragazzi di categoria under 18 del settore hockey della SSD UniMe. Per la quarta giornata del girone d’andata sarà ancora una volta il Comunale Seminara di Valverde ad ospitare il match contro la locale Polisportiva Valverde.

Gli etnei arrivano all’incontro di sabato rinfrancati dall’ottimo punto conquistato nello scorso turno contro la PGS Don Bosco e, chiaramente decisi a bissare il risultato positivo ottenuto. Dall’altra parte i ragazzi di Coach Spignolo, dopo le buone prove fornite che, però, non hanno portato risultato in termini di punti, vanno a caccia di risultati positivi ed il Valverde non sarà certamente un cliente facile.

“Il Valverde è un team tutt’altro che semplice da affrontare – ammonisce il tecnico messinese Giacomo Spignolo – mi aveva sorpreso la pesante sconfitta subita contro il Galatea ed il pareggio ottenuto a Messina contro la PGS Don Bosco. Si tratta di una squadra che ritengo possa giocarsi la vittoria finale del girone: il gruppo di Gino Romani è composto da diversi validi elementi che già hanno fatto il loro esordio anche in A2. Da parte nostra, metteremo in campo quanto di buono fatto fino adesso: come già detto questo campionato lo stiamo giocando con tanti Under 16 e ciò ci deve servire per far crescere questo gruppo. Per la gara di sabato desta qualche preoccupazione l’utilizzo di Vittorio De Natale, uscito malconcio dalla sfida contro la GS Raccomandata: per il forte esterno messinese si valuterà se possa essere del match oppure fermarsi”.

“La squadra gioca bene ma raccoglie poco – cosi il capitano degli universitari, Cristian Visalli, che spera nella svolta già dal match a Valverde -personalmente spero di aiutare la squadra a fare risultato al Seminara, cosi alla quale teniamo tanto tutti quanti”.