Tonfo esterno della Valdinisi sconfitta 3-0 dalla Messana

Cade la Valdinisi Calcio, sul campo della Messana arriva la quarta sconfitta stagionale per i  ragazzi di mister Roberto Frazzica, dopo sei giornate, anche se non c’è da preoccuparsi, la classifica inizia a preoccupare, vede i biancorossi in terz’ultima posizione (4 punti) in piena zona rossa, bisogna cambiare rotta, la prossima settimana al Comunale di Bucalo arriva la “bestia nera” l’Atletico Messina.

Al fischio d’inizio: l’undici di casa mandato in campo da mister Lucà vede in porta Lima, nel reparto difensivo Crucitti, Angrisani, Cordima e Mondello, sulla linea mediana  Ardiri e Brancati, esterni  Amante, Cardia,  Romeo in cabina di regia, con l’unica punta dMangano.

Roberto Frazzica schiera Simoni in porta, la linea difensiva formata da Brunetto, Riposo, Filistad e Gentilesca, nella zona nevralgica del centrocampo Salvo Trovato con Gaeta e Ghartey. In fase offensiva il giovane Cintorrino e Principato con Gaetano Romeo a supporto del duo d’attacco.

Contro la Messana, la compagine tanto cara al Presidente Giacomo Rotondo è riuscita a resistere 16’ minuti, quando il duo Romeo in fase d’impostazione e Amante in fase conclusiva sbloccano il risultato: l’attaccante peloritano controlla di petto e mette alle spalle di Simoni. Prima del vantaggio dei padroni di casa, il direttore di gara aveva annullato un gol a Cardia il cui colpo di testa aveva superato Simoni, annullato per fuorigioco.  I locali, nonostante il vantaggio continuano nella loro manovra sfiorando il raddoppio con Mondello di poco sopra la traversa, ma l’occasione più ghiotta al 36’ quando il direttore di gara concede un calcio di rigore per fallo di Riposo che atterra Mondello.

                                Letterio Cardia

Il raddoppio non viene realizzato dalla Messana, dal dischetto sbaglia mandando alto Letterio Cardia, la Valdinisi tira un sospiro di sollievo, pochi secondi dall’intervallo arriva il 2-0 grazie alla conclusione vincente di Mondello. Si va al riposo con la Valdinisi sotto di due reti, i biancorossi nella prima frazione si sono fatti vivi in area peloritana al 28’ su tiro da fuori di Principato con il portiere Lima che devia in angolo, troppo poco per poter sperare in un altro risultato.  Per la cronaca, la Vadinisi al 35’ ha sostituito il fantasista Romeo costretto a lasciare anzitempo il terreno di gioco per infortunio, al suo posto Micalizzi.

Al rientro in campo, mister Frazzica manda in campo Lombardo al posto di Brunetto, si vede un’altra Valdinisi ma non riesce ad incidere più di tanto in fase realizzativa, è ancora la Messana a sfiorare il terzo gol, questa volta ci mette una pezza Filistad su tiro di Mondello. Nel maggior sforzo biancorosso, piuttosto sterile arriva la terza rete dei padroni di casa che in pratica chiude definitavamente ogni contesa: dalla corsia laterale destra parte una perfetta pennellata di Romeo per il colpo di testa vincente di Mangano.

La Valdinisi cerca di reagire, ma sono sempre i locali a sfiorare la marcatura con Mondello, Gazzetta, Ardiri e Crucitti, arriva il triplice fischio finale che decreta la meritata vittoria della Messana che dopo due sconfitte ritorna al successo, adesso guarda con più ottimismo alla prossima gara esterna con il Pro Falcone.

Usd Messana   3    Valdinisi Calcio   0

Marcatori: 16′ Amante, 46′ pt Mondello, 68’ Mangano

Usd Messana: Lima, Crucitti, Mondello (27′ st Iovine), Ardiri, Cordima, Angrisani, D. Romeo (29′ st V. Mangano), Brancati, S. Mangano (24′ st Gazzetta), Cardia, Amante. All.: Lucà.

Valdinisi Calcio: Simoni, Gentilesca (14′ st Munafò), Brunetto (1′ st Lombardo), Gaeta, Riposo, Filistad, G. Romeo (35′ Micalizzi), Ghartey (29′ st Longo), Cintorrino (18′ st Somesan), S. Trovato, Principato. All.: Roberto Frazzica

Arbitro: Lazzara di Barcellona P.G.. Assistenti: Spanò di Messina e Vinciguerra di Catania

Ammoniti: Iovine (Messana), S. Trovato, Riposo e Gaeta (Valdinisi Calcio)