Città di Belpasso: arrivano Fazio, Caruso, Lupo e Baratta

Poche e semplici mosse. Scossoni sì, limitati, senza rivoluzioni. Ma i nomi che comporranno il roster del Città di Belpasso, sul fronte dei movimenti in entrata, sono tanta roba. Società al lavoro a pieni ritmi, i vertici e il Direttore sportivo Alfio Barbagallo pronti a chiudere le operazioni ben prima di agosto e consegnare al tecnico Mimmo Ferruccio una squadra di qualità.

Tre innesti allo scoccare del raduno ufficiale: la comitiva si ritroverà a riflettori accesi mercoledì 24 agosto allo Stadio “Nuccio Marino” ex San Gaetano, a tre settimane dall’avvio del nuovo campionato di Prima categoria.

Giuseppe Fazio

Due difensori e un attaccante. Giuseppe Fazio, 33 anni, bandiera del Sicilia Beach Soccer in estate, punto di riferimento di diverse società di Promozione e Prima Categoria nel calcio a 11: ultime in ordine di militanza Aci Catena (conquista dell’Eccellenza), Città di Misterbianco e Vizzini, con cui in primavera è giunto agli stadi finali della Coppa Sicilia. Competizione vinta proprio a Belpasso nel 2015 al termine di un’altra significativa esperienza in carriera.

Gaetano Caruso, 26 anni, esterno basso, esperienze in serie superiori con Città di Catania, Viagrande e per ultima Fc Belpasso, promosso nel 2020 da quella Prima categoria che lo ha visto indossare anche le maglie di Gravina, San Pietro Clarenza e Mascalucia.

Mattia Lupo, attaccante, 24 anni, che a Belpasso fa ritorno sei anni dopo la conquista dell’Eccellenza. Punta di indubbio spessore, ha giocato anche a Taormina, Augusta, Aci Catena e con l’Atletico Catania per poi iniziare la stagione 20-21 col Città di Misterbianco e fermare l’attività causa infortunio. Raggiunge il fratello, Gnammy Lupo, per formare un inedito tandem offensivo: il gol sarà un affare di famiglia.

Al rientro dal prestito di Biancavilla Nicolò Baratta, uomo di retroguardia, mentre vengono confermati Danilo Genovese tra i pali, e molti giovani pronti a maturare dopo lo scorso torneo: i difensori Claudio Rizzuto (capitano), Simone Smirni e Federico Chisari, i  centrocampisti Carmelo Consoli, Gabriele Di Sano e Andrea Di Fiore, l’attaccante Giovanni Bellavista.

Il pensiero di uno dei nuovi: “Ringrazio la società per questa opportunità, darò come sempre il massimo insieme ai miei compagni di squadra settimana dopo settimana – così Peppe Fazio -. La società sta allestendo una buona squadra che vuole dire la sua e non si risparmierà con nessuno, avremo rispetto per tutti ma paura di nessuno! Scegliere il Città di Belpasso è stato semplice perché si tratta di una delle poche società ad avere un progetto serio e a lungo termine”.

Società che a fine luglio ha concluso un’attività che ha riscosso enorme successo nella città della Scacchiera: il primo grest sportivo gratuito realizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Belpasso.

di “Giuseppe Signorino”