Il Direttore Sportivo Mario Rizzo (Messina Volley): “Pronti per la 20ª stagione agonistica”

Il Messina Volley si prepara ad affrontare la 20ª stagione sportiva consecutiva con il rinnovo dell’affiliazione alla FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo). Il periodo agonistico 2023-24 infatti vedrà la società peloritana di pallavolo femminile disputare, con la prima squadra, il Campionato di interesse nazionale di Serie C, oltre alle competizioni provinciali con due formazioni nei tornei provinciali e l’importante impegno nei settori giovanili, fucina e fulcro fondamentale del lavoro giallo-blu, protagoniste dei vari campionati under 16, 14, 13, 12 ed S3.

In queste 20 stagioni, che culmineranno con la ventesima candelina il 4 agosto 2024, la squadra rappresentata dalla leonessa giallo-blu ha ottenuto importanti riconoscimenti a partire dalle 8 stagioni militate nel torneo di Serie B2 e i prestigiosi traguardi conquistati nel settore giovanile: 1 titolo provinciale under 12, 2 under 13, 1 under 14, 1 under 16 e 2 under 18.

“Quella che sta per iniziare dichiara il direttore sportivo giallo-blu Mario Rizzo – sarà la 20ª stagione sportiva per la nostra società. 20 stagioni che hanno visto la partecipazione di tanti tecnici e tante atlete di Messina e questo ci inorgoglisce. Un grazie per tutti questi anni va rivolto ai nostri sponsor che ci hanno aiutato, a cominciare dal main sponsor, agli sponsor ufficiali ed ai partner commerciali. Inoltre un ringraziamento va ai nostri dirigenti, allo staff medico ed al nostro ufficio stampa, elementi fondamentali del progetto Messina Volley.

Naturalmente anche quest’anno, soprattutto dopo la pausa del covid che ci ha penalizzati a causa dell’indisponibilità del palazzetto, già dalla scorsa stagione abbiamo ripreso con il settore giovanile che quest’anno lo consolideremo con la partecipazione ai vari campionati di categoria giovanili. Il movimento giovanile è importante in quanto sta dietro alle nostre prime squadre, quella che parteciperà al prossimo campionato di interesse nazionale di Serie C, mentre due formazioni parteciperanno ai campionati di Seconda Divisione.

Sicuramente tanto movimento, tanta pubblica utilità a livello sportivo per le nostre giovani e cercheremo di migliorare il nostro target sia tecnico che sportivo”.

                                                                       di “Pietro Fazio”