Il Mazzarrone ritorna alla vittoria: 2-0 al Frigintini

Una vittoria senza storia. Una prova che certifica la voglia del gruppo di lanciare un messaggio chiaro di vitalità al campionato nel girone D di Promozione. “Una delle prove più importanti della stagione per intensità, voglia e spirito di sacrificio”, ricorda Giovanni Puglisi a fine partita.

E come dargli torto. Dopo i primi 30 minuti “i migliori della stagione” per Samuele Costanzo, il risultato si sblocca, grazie a Martin Oro, il “falso nueve”, schierato al centro dell’attacco in assenza dell’infortunato Maiorana (assente pure Napolitano). E si sblocca grazie a “una situazione provata in allenamento”, riferirà Oro, e che ha visto grandi protagonisti l’asse Di Rosa-Ropaj, capaci di confezionare gli assist che hanno determinato la differenza con i modicani.

Mister Samuele Costanzo

L’atteggiamento è piaciuto, ma anche la determinazione (nella ripresa fallito il rigore con Di Rosa del 3-0) è stata cardine nell’affrontare un Frigintini che non era certo l’ultimo arrivato e che ha in Pianese, Militello, Modica e Occhipinti giocatori di categoria. L’altro dato importante è non aver subito gol per la seconda partita in casa (un gol in tre partite), sintomo che in questa settimana si è registrata la voglia di voler cambiare passo.

Ora il campionato si ferma. Nei due prossimi weekend l’attenzione sarà dedicata alla Coppa Italia Promozione, manifestazione importantissima perché garantisce alla vincitrice il salto in Eccellenza. Negli ottavi di finale il Mazzarrone affronterà il Comiso, le due squadre oggi sono seconde in classifica.

Mazzarrone Calcio   2   Frigintini  0
Marcatori:pt 34’ Oro, 42’ Gomez.
Mazzarrone: Parlabene, Amadou Dieme (39’ st La Mastra), Ropaj. Provenzano, Puglisi, Ravalli, Lamarana Bah (31’ st Lupica), Gentile (6’ st Di Nora), Oro (18’ st Incardona), Di Rosa, Gomez (35’ st Gambino). All. Samuele Costanzo.
Frigintini: La Licata, Arrabito, Pisana (15’ st Corallo), Drago, Pianese, Di Martino, Noukri, Militello (28’ st Milana), Occhipinti (39’ Novembre), Calabrese (10’ st Forni), Modica (35’ st Iemmolo). All. Di Rosa.
Arbitro: Salvatore Azzolina di Caltanissetta.

Di “Nunzio Currenti”