L’ Asd Antillo di mister Egidio Mastroieni conquista la “Coppa Regionale Uisp”

L’Antillo sportiva esulta ancora una volta in ambito calcistico, il trionfo arriva da San Vito Lo Capo (Trapani), dove la compagine Asd Antillo di mister Egidio Mastroieni conquista la “Coppa Regionale Uisp” stagione sportiva 2023-24.

Momento d’oro per il calcio antillese che in poche settimane festeggia la promozione della Fiamma Antillo nel campionato di Seconda Categoria, adesso un trofeo regionale conquistato nella rassegna regionale Uisp Sicilia (1-5 Maggio) sul manto erboso del San Vito Lo Capo, dove il Comitato Uisp di Giarre è stato rappresentato dalle società Asd Antillo, Asd Amatori Città di Adrano e Asd Calcio Santa Venerina.

                 Davide Trimarchi

Il successo è arrivato ai tiri di rigore, in una finale giocata contro il Città di Adrano conclusa sul punteggio di 2-2 con mattattore il furcese David Trimarchi autore di una doppietta, poi la lotteria vinta (6-5) dagli antillesi con protagonista il portiere Emanuele Monaco che ha parato ben due tiri agli avversari.

Alla fase regionale hanno partecipato cinque squadre suddivise in un triangolare (Calcio S. Venerina, Asd Antillo e Veterinari) e l’accoppiamento Città di Adrano – Calcio Notai Catania che ha visto la vittoria (1-0) dell’Adrano. Le due gare disputate dall’Asd Antillo contro S. Venerina e Veterinari si sono conclusi dopo 80’ di gioco sul punteggio di (0-0) sono stati decisivi i tiri di rigore che hanno qualificato alla finale la squadra di mister Egidio Mastroieni dove ha affrontato gli etnei del Città di Adrano.

La gara: A sbloccare il risultato al 5’ della ripresa sono gli antillesi su una perfetta punizione calciata dal vertice destro da Davide Trimarchi che aggira la barriera con il pallone che s’insacca a fil di palo. La reazione catanese si tramuta al 15’ con la trasformazione dagli undici metri. Si va al riposo, ad inizio ripresa arriva il nuovo vantaggio antillese, grazie all’intuizione tattica di Davide Trimarchi s’incunea nell’indecisione tra portiere e difensore, incrocia di sinistro un gran tiro a volo che non lascia scampo al portiere avversario. La squadra avversaria va in pressing, gli antillesi chiudono bene gli spazi, ma al 70’ devono arrendersi ad un tiro dal limite dell’area per il pareggio del Città di Adrano, un 2-2 che arriva fino al triplice fischio finale. Niente supplementari si va subito ai tiri di rigore.

La lotteria dei rigori: segnano Savino Bongiorno, il portiere Monaco e Tommaso Bongiorno, sbagliano Anthony Di Ciuccio (2 tiro) e Matteo Mollica (5 tiro), gli avversari trasformano tre tiri, due vengono intercettati da Emanuele Monaco. Punteggio di 3-3 si va ad oltranza, va alla trasformazione la squadra antillese con Davide Trimarchi che realizza (6-5), il tiratore etneo, invece, manda sopra la traversa, errore che fa vincere il titolo all’Asd Antillo che si “laurea Campione Regionale Uisp Sicilia”

 di “M. Muscolino”