La Junior Sport conquista due risultati di prestigio in ambito nazionale

Weekend da incorniciare per la Junior Sport Lab, che ha conquistato due risultati di assoluto prestigio in ambito nazionale.  La squadra Under 19 femminile di calcio ha pareggiato (1-1) sul campo del Lecce; il ritorno si disputerà l’1 giugno a Brolo.

Allo stadio “La Torre” di Castrignano De’ Greci, le ragazze allenate da Marco Palmeri approcciano bene la gara, sbloccando subito il punteggio grazie al gol di Carlotta Saraniti, che, sugli sviluppi di una punizione, risolve in mischia con un tiro imparabile. Le salentine reagiscono, riequilibrando la situazione su rigore. Saraniti potrebbe riportare avanti le neroverdi, ma, dopo un’incursione sulla sinistra di Karima Nigito, conclude alto da favorevole posizione. Nella ripresa, la JSL Women attacca ancora con maggiore continuità, collezionando occasioni non sfruttate a dovere.  Le ospiti rischiano soltanto su un calcio da fermo con la sfera che centra la traversa.

Prima storica vittoria per l’Under 15 maschile di calcio a 5 guidata in panchina da Matteo Aquilia, che ha battuto per 2 a 1, in trasferta, i campioni d’Italia in carica della Segato, club che vanta storia e tradizione. Dopo il vantaggio dei reggini, Lorenzo Spinella finalizza una magistrale azione corale, siglando l’1-1. I padroni di casa provano, nel secondo tempo, a far saltare il banco, ma hanno di fronte un avversario che lotta su ogni pallone con decisione ed intensità.

Ancora Spinella va a bersaglio ed opera il risolutivo sorpasso. Nel finale, si susseguono le azioni offensive su entrambi i fronti, senza che, però, cambi l’epilogo del match, anche per gli efficaci interventi dei portieri tirrenici. Domenica 26 maggio è in programma l’ultimo partita del quadrangolare contro il Bernalda Futsal.