Presentata la tappa messinese del Volleyball World Beach Pro Tour – Futures 2024. Tante novità in programma

Si è tenuta presso la Sala Giunta del Comune di Messina, la conferenza stampa di presentazione ufficiale della tappa messinese del 2024 Volleyball World Beach Pro Tour – Futures, manifestazione internazionale di beach volley in programma dal 20 al 23 Giugno a Piazza Duomo, realizzata dalla CEV (Confédération Européenne de Volleyball) e da Volleyball World ed affidato per la sua tappa messinese (unica in Sicilia ed una delle sole tre in Italia) al promoter locale Team Volley Messina, che lo realizzerà di concerto con il Comune di Messina in qualità di co-organizzatore, Mediterranea Eventi, Triptop, il Comitato Regionale Sicilia della FIPAV ed il Comitato Territoriale Fipav di Messina.

Dopo l’esperienza di grande impatto della scorsa estate, con la prima riuscitissima entusiasmante edizione in riva allo Stretto, si rinnova anche per il 2024 l’appuntamento con una manifestazione che regalerà tanto spettacolo, cosi come successo nella scorsa edizione, grazie anche alla scelta della location, Piazza Duomo, che per 4 giorni si trasformerà in una grande arena di sabbia ed offrirà uno scenario tanto inconsueto quanto affascinante e di grande impatto.

Ai nastri di partenza 56 coppie: 28 maschili e 28 femminili, suddivise nelle 12 coppie iscritte al main draw e 16 inserite nel tabellone di qualificazione, team in rappresentanza di ben 22 Nazioni e di 5 continenti, dal Giappone, all’Argentina, passando per Australia, Canada e Stati Uniti.

Diversi i team italiani in gara, come la coppia “Azzurra” Bianchin – Scampoli che l’anno scorso vinse il torneo superando in finale il duo composto da Orsi Toth R. e Bianchi, anche loro per la seconda volta a Messina e freschi di medaglia d’argento al Future di Battipaglia disputato qualche settimana addietro.

Anche in campo maschile ritroviamo tante coppie azzurre, come Dal Corso-Viscovich, nella scorsa edizione arrivati terzi e vincitori di una medaglia d’argento a Battipaglia. Con loro anche la coppia Ranghieri-Carambula, che guida il ranking e che, dopo aver calcato palcoscenici di altissimo livello, giocherà sulla sabbia di Piazza Duomo.

La nostra città è protagonista ancora una volta non solo di evento sportivo, ma anche di una manifestazione con tanti risvolti positivi al suo interno – interviene cosi il Sindaco di Messina, Federico Basile – Questa città piano pian si sta rialzando e vedere quest’anno tutte queste realtà che si sono avvicinate alla tappa di Beach Volley è il risultato positivo delle azioni che percorriamo. La promozione della nostra Messina passa anche da questi eventi: lo sport è viatico di tanti connotati positivi e la città la stiamo facendo conoscere anche con eventi, per un cambiamento ormai tangibile. Avere 22 Nazioni ed una tappa di qualificazione alle Olimpiadi di Parigi, quindi, credo che a Messina anni fa ce la sognavamo. Da Sindaco ringrazio tutti gli organismi coinvolti e tutti coloro che portano a compimento un’idea, cosi come i partner che comprendono l’importanza di animare questa città. Continuiamo cosi: la ricetta giusto per il percorso di crescita che stiamo portando avanti tutti insieme”.

Una tappa, dunque, che suscita tanto interesse anche per le coppie in gara, cosi come è forte l’appeal del tessuto socio-economico messinese, come sottolinea anche l’Assessore allo Sport del Comune di Messina, Massimo Finocchiaro: “Si tratta di evento eccezionale, che finalmente è riuscito ad essere metabolizzato con piacere dalla città, che lo ha apprezzato e seguito con attenzione. Quest’anno, tra l’altro, si tratta di un’edizione speciale perchè è ufficialmente valida come tappa di qualificazione per le Olimpiadi di Parigi 2024 – una delle diverse nobità di quest’anno, ndr – è quindi è alto l’appeal delle coppie in gara, cosi come dimostra il fatto che abbiano fatto richiesta di partecipazione oltre 70 coppie, nonostante i posti disponibili da regolamento siano 56. Cosi come è alto l’interesse nei confronti della città, verso la quale si crea un indotto importante: parliamo ci circa 1200 pernottamenti, quindi un indotto imoportante per il nostro territorio in diversi settori. Si tratta di un evento che per noi è motivo di grande orgoglio: bello, gratificante e dal grande impatto sul tessuto socio-economico cittadino, realizzato grazie alla collaborazione ed all’interessamento di tutta la Giunta, di Francesco Giorgio, il trade union tra la parte sportiva e la macchina amministrativa, cosi come di diverse istituzioni e di tanti partner. Un grande lavoro di squadra, quindi, che riconosce la nostra capacità organizzativa e la capacità di ospitare cosi tante persone”.

Fa eco alle parole dell’Assessore Finocchiaro anche l’Assessore Massimo Minutoli, che ha ribadito il grande lavoro della Giunta: “Siamo felici di poter partecipare a questa grande manifestazione: tutta la Giunta ha dato il massimo per cercare di riuscire al meglio. Ringrazio, quindi, tutti gli organizzatori perchè anche quest’anno c’è tanta carne sul fuoco e questo è merito di una grande organizzazione e di tanta attenzione. Spero che la città apprezzi il nostro sforzo”.

“Anche quest’anno replichiamo l’esperienza di supporto logistico alla manifestazione che abbiamo dato lo scorso anno – cosi Felice Iracà, Comandante Provinciale VVF Messina – Sia con la direzione provinciale ma in particolar modo con la direzione regionale Sicilia dei Vigili del Fuoco offriremo un supporto per l‘organizzazione di tutto il villaggio e della logistica connessa. Saremo piacevolmente presenti, quindi, un grande supporto anche quest’anno, al servizio della città e di un evento di grande importanza”.

Proprio sull’appeal e sulla caratura della manifestazione ha posto l’attenzione Antonio Locandro, Presidente del Comitato Regionale Sicilia della Federazione Italiana Pallavolo: “Intanto sono doversoi i complimenti all’amministrazione per l’interessamento e per la disponibilità. L’anno scorso abbiamo visto che optare per Piazza Duomo è stata una scelta vincente, perchè ha coinvolto la città. Una location che ci ha fatto certamente triplicare gli sforzi ma, alla fine, i sacrifici sono stati ampiamente ripagati con i complimenti e l’approvazione da parte di tutti, in primis delle coppie in gara, entusiaste della location. Per noi si tratta di una bellissima manifestazione e parlare anche di novità significa voler dare altro valore aggiunto ad una manifestazione già di altissimo livello. La sicilia sta rispondendo molto bene e Messina in particolare ci sta dando grande soddisfazione”.

“Questa non è altro che la ciliegina sulla torta di progetti portati avanti negli anni – prosegue Alessandro Zurro, Presidente del CT Messina della FIPAV – Un lavoro che abbiamo costruito negli anni e che sta portando i suoi frutti, grazie anche alla sinergia con l’amministrazione, le partecipate ed i tanti partner, pubblici e privati. Per noi questo evento è motivo di grande orgoglio: una manifestazione complicatissima ma grazie a tutti abbiamo risultati sorprendenti”.

Tra le tante novità dell’edizione 2024, oltre al riconoscimento della tappa di qualificazione alle prossime Olimpiadi, ci sarà sicuramente la rimodulazione dell’area da gioco, con i 4 campi di sabbia collocati tutti insieme in Piazza, l’ampliamento delle tribune ed altre iniziative meglio descritte nelle parole di Roberto Bombara, Direttore Tecnico del torneo: “Un ringraziamento fondamentale va rivolto a tutti. La cosa piu bella dello scorso anno è stata che il giorno della finale, subito dopo le premiazioni, la CEV ci ha immediatamente dato confermato la tappa di quest’anno, certificando in questo modo l’ottima riuscita della manifestazione, e questo per noi è motivo di grande soddisfazione. Quest’anno saranno diverse le novità: abbiamo inserito la doppia tribuna e creeremo più zone d’ombre, questo per garantire una maggiore frequenza degli appassionati durante tutta la giornata. Il campo centrale sarà circondato dai led, cosi da offrire una maggiore visibilità ai tanti partner che hanno deciso di supportarci, mentre grazie ai vigli del fuoco illumineremo il campo centrale per giocare in notturna nelle giornate di venerdi e sabato. Allungheremo i tempi di gioco e soprattutto, daremo ancora più risalto alla bellezza della nostra piazza, già apprezzatissima lo scorso anno. Da giorno 10 giugno inizieremo i lavori in piazza: si tratta di una grande e complessa macchina organizzativa, ma la risposta positiva che abbiamo ricevuto ci spinge a proseguire e fare sempre meglio”.

Prosegue sullo spartito di Bombara anche Carmelo Siracusa, Direttore Generale di Team Volley Messina: “Non possiamo fare altro che ringraziare l’amministrazione, cosi come le partecipate, le istituzioni ed i vari partner che ci stanno sostenendo. Grande collaborazione e grandi sforzi da parte di tutti che ci riempiono di orgoglio. Siamo convinti che anche quest’anno sarà una grande manifestazione e porterà lustro alla nostra città, permettendoci di far toccare con mano ai nostri ragazzi ed al tessuto cittadino cosa comporti e che valore abbia un evento di questa portata: sicuramente è bellissimo e siamo convinti che abbia un valore sociale molto importante”.

“Aggiungo ai ringraziamenti anche quelli alla stampa che ci ha seguito e continua a seguire con attenzione questo evento – cosi Alfredo Finanze, Presidente di Mediterranea Eventi – Come lo scorso anno sono veramente tantissimi i partner vicini all’evento e sono anche aumentati. Questo fa percepire come sia diventato veramente una manifestazione che interessa la città intera. Vorrei porre l’attenzione su due cose in particolare successe l’anno scorso: la coppia giapponese, dopo essere salita sul Campanile del Duomo ha deciso di annullare il volo di rientro e rimanere qualche giorno in più a Messina, perchè affascinata dalla città. L’altra cosa importante è che non ci fermiamo a Piazza Duomo: grazie al coinvolgimento di diversi partner gli atleti potranno conoscere la città, quindi Piazza duomo è l’evento centrale ma in realtà si tratta di una manifestazione che coinvolge tutta la città. Una vetrina importante, quindi, che fà in modo che tutta Messina possa essere promossa nei 5 continenti rappresentati dalle coppie in gara”.

Questi i partner, pubblici e privati, che hanno sostenuto la manifestazione: il main partner Villa Salus, le partecipate del Comune di Messina (Messinaservizi Bene Comune, Messina Social City, Amam ed Atm), Croce Rossa – Sezione di Messina, Vigili del Fuoco, il Comando della Brigata Meccanizzata Aosta, Moovit, Perigolosi, Non Solo Sport e Despar, Italcar, Sciotto Automobili, Succhi Simone Gatto, Gi.Motors Gruppo Giannetto, GM Moto Musicò, Royal Palace Hotel, Caronte e Tourist, Il Siciliano, La Buona Forchetta, Ieeng, Weplus, Sogesa e Facile Ripara, Almadigit, Smartme, Antonio Bottari – Agente di Zona, Tricenter, Bisazza Gangi, EMS, Laserix, Gruppol Lem, Conbit e Magnolia.

Tutte le info e gli aggiornamenti sono reperibili sui canali social dei promoter locali: Team Volley Messina, Mediterranea Eventi e Triptop.

di “Leonardo Berti”