Prima vittoria del Team Scaletta (4-3) sul campo della Sangiovannese

Le ragazze di mister Ivana Cernuto, prive del capitano Arrigo, soffrono ma si impongono per 4-3 in casa della Sangiovannese, e riescono a fare dei passi in avanti in una classifica che le vedeva nella fascia più critica.                                                                                                                                                      

L’inizio di gara vede il team riversato in avanti con Pensabene , protagonista indiscussa di questo match, che deposita in rete due gol, con dei tiri da fuori area imprendibili per il portiere avversario. La gara inizia  ad entusiasmarsi con il Team Scaletta che si ritrova innumerevoli volte dinanzi alla porta avversaria, non riuscendo a finalizzare. La superficialità sotto porta viene punita con un gol per la Sangiovannese di Moreira, che riaccende le speranze per le sue compagne. Da quel momento la partita si fa avvincente con azioni e conclusioni da entrambe le parti, fin quando, allo scadere della prima frazione di gioco Grazia Rizzo gonfia la rete, facendo respirare le sue compagne.

La ripresa si apre con una Sangiovannese che prova a conquistare il risultato attaccando coraggiosamente e mettendo in difficoltà le avversarie messinesi che, nonostante i due pali colpiti da Cucinotta e Luttino, subiscono due reti che portano la squadra di casa sul pareggio.

Il Team Scaletta prova a riprendere il possesso della partita riversandosi nella metà campo avversaria e provando a superare un eccezionale portiere, che si è resa protagonista di alcuni interventi importanti. La pressione delle ragazze di Cernuto resta costante fin quando, a cinque minuti dal termine, ancora Grazia Rizzo, con un sinistro che sbatte sul palo, porta la sua squadra in vantaggio. Gli attacchi finali della Sangiovannese sono vani, e alla sirena il presidente Chiara Tafuri e tutto il Team possono festeggiare la prima storica vittoria in A2.

Prossimo appuntamento  domenica 10 Gennaio a Palamili, dove le messinesi ospiteranno il Città di Taranto.

L’ASD Team Scaletta in tutte le sue componenti ci tiene a dedicare la prima vittoria a Francesca, mamma della nostra Rosaria e amica di tutto il Team.