Serie A2 – Alma Basket a Matelica. Pregara con Angelica Bardarè e coach Buzzanca

Alla ricerca della prima vittoria in trasferta, ma anche della continuità finora mancata in campionato. Sabato 5 novembre alle ore 16:30 l’Alma Basket Patti scenderà in campo contro Halley Thunder Matelica, ancora una volta per centrare l’obiettivo massimo.

Al quinto turno di campionato le siciliane si trovano a metà classifica, con sei punti nati da un bottino finora equilibrato di due vittorie e due sconfitte. Equilibrato fin troppo, forse, per quanto mostrato dal gruppo allestito dalla dirigenza Scarcella.

All’interno del gruppo Alma Basket ci sono comunque chiari segnali positivi da registrare e ancora una volta per quel che riguarda la crescita delle più giovani del roster. E’ infatti evidente la crescita di Angelica Bardarè, 17 anni, arrivata a 13 anni a Patti e in grado oggi di conquistare il primo quintetto base in Serie A2 contro La Spezia. Bardarè ha ottenuto minuti che ha tramutato in canestri pesanti, regalandosi una meritata attenzione.

Proprio la giocatrice siciliana (originaria di Piazza Armerina, Enna) ha introdotto il match contro Matelica nella consueta intervista pregara

Intervista ad Angelica Bardarè – Alma Basket Patti

Alla vigilia della gara prevista contro la formazione allenata da Orazio Cutugno (coach di origini siciliane) è intervenuta anche coach Mara Buzzanca.

“Volevo spendere qualche parola per questa squadra dopo la vittoria contro La Spezia, che come dico sempre è una squadra buona e allenata bene. Voglio fare i complimenti al nostro gruppo perché tutte stanno lavorando bene, tutte si stanno mettendo a disposizione e altrettanto cercando di lavorare individualmente mettendosi sempre in discussione. Questo è un aspetto importante, sintomo d’intelligenza umana e cestistica. Dobbiamo continuare verso questa direzione, mantenendo identità, carattere e determinazione. La squadra sta venendo fuori e non posso che esserne contenta”.

La Halley Thunder e l’Alma Basket sono a pari punti in campionato, la gara si preannuncia già importante per i sostenitori di entrambe le formazioni. Arbitreranno l’incontro Marco Vittori di Castorano (Ap) e Andrea Marinetti di San Giovanni Teatino (Ch), diretta sulla pagina social della formazione ospite.

di “Chiara Borzì”

Foto di Valeria Orlando