Trawally e Konateh a segno, la Virtus Messina vola in finale play-off (2-0) al San Paolino

Vittoria meritata della Virtus Messina contro un coriaceo Ucsr San Paolino che si presentava al “Marullo” con una squadra fisica e fornita di un buon attacco. I messinesi, stavolta, sembravano più consapevoli del traguardo da raggiungere e dopo qualche minuto di assestamento si dimostravano più in palla ed agonisticamente meglio preparati tanto da aggredire con continuità gli avversari  a cui, a quel punto, non rimaneva che tentare le sortite in contropiede con lanci lunghi verso gli avanti. Ma la squadra di mister Trischitta era attenta e raramente andava in difficoltà tanto da evitare importanti interventi del proprio portiere Keita.

Primo Tempo: San Paolino si presenta in campo con un completo azzurro con spalline gialle e calzettoni bianchi, Virtus Messina in maglia bianca con richiami giallorossi, pantaloncini e calzettoni neri.7′ Keita anticipa il colpo di testa di un attaccante. 8′ ancora nessun pericolo per i portieri. 9′ tiro di De Luca che termina a lato. Primi minuti con il San Paolino atenere il pallino del gioco. 13′ tiro-cross di Cucinotta che lambisce il palo alla destra del portiere Nomefermo. 20′ un lancio per lo scatto di Nunnari, salva Nomefermo mandando in angolo.

27′ conclusione di Trawally. 29′ Scarfì dai venticinque metri, palla a lato. 33′ ancora uno scatto di Cucinotta a sinistra, primo tiro rimpallato da un difensore, sul secondo interviene il portiere del San Paolino. 35′ pericoloso contropiede degli ospiti. 36′ velleitario tentativo dai trenta metri di Pileggi. 37′ ammonito Piccione del San Paolino. 44′ tiro dal limite di Scarfì, palla fuori. Finisce il primo tempo con poche emozioni ma con una Virtus Messina più propositiva.

Inizia la ripresa senza cambi negli undici iniziali. Dopo 2′ il primo tentativo è del San Paolino, palla alta. 5′ Lo Monaco dal limite, palla di poco alta.

6′ la Virtus Messina passa in vantaggio. Inserimento in area di Pantò, sulla respinta del portiere è lo stesso attaccante a servire dietro per il piattone di Trawally che mette in rete. 8′ cambio nel San Paolino, fuori D’Angelo S. dentro De Gaetano. 10′ tiro di Saporita, palla a lato.12′ scambio Scarfì-Cucinotta che tira, para Nomefermo. Il portiere serve un compagno ma Konateh ruba la sfera ed impegna Nomefermo che salva la propria porta mandando in angolo. 12′ nella Virtus fuori Pantò dentro Kone. 18′ occasione per la Virtus con un colpo di testa da rimessa laterale. 21′ ancora un cambio per il San Paolino, fuori De Luca dentro Donia. 27′ ammonito Andaloro.

28′ tino dai venticinque metri di Sandi, para Nomefermo. 27′ cambio per gli ospiti, fuori Saporita dentro Cannistrà. 30′ lancio lungo per Konateh che converge dalla sinistra ma il suo tiro è sull’esterno della rete. 34′ su una punizione dalla destra il portiere Keita smanaccia, poi libera la difesa. 35′ Cannistrà cade in area, l’arbitro interviene per ammonirlo per simulazione. Nella virtus fuori Trawally dentro Paratore.

39′ calcio d’angolo e Scarfì manca l’impatto di testa. Ammonito Konateh.40′ ammonito Cucinotta. 43′ ci prova Konateh, palla sopra la traversa. In contropiede occasione per Andaloro che stoppa di petto ma Keita interviene anticipandolo. 43′ ammonito Kagni. Vengono concessi 6 minuti di recupero. 46′ punizione dalla sinistra per De Gaetano, salva Keita respingendo la conclusione sul primo palo. 47′ fuori Caruso dentro De Leo.

48′ arriva il raddoppio della Virtus Messina con Konateh che approfitta di un errore difensivo del San Paolino, dalla trequarti penetra in area e supera il portiere ospite. E dopo il recupero concesso il direttore di gara emette il triplice fischio che manda la Virtus Messina alla finale contro la Robur Letojanni finalista del girone B.

VIRTUS MESSINA-UCSR SAN PAOLINO  2 – 0

Marcatori: 6‘ st Trawally, 48’ st Konateh

Virtus Messina: Keita, Burrascano, Pileggi, Konateh, Kagni, Caruso (45′ st De Leo), Trawally (35′ st Paratore), Scarfì, Cucinotta, Sandi, Panto (12′ st Kone). A disposizione: Traore, Milicia, Conteh, Nunnari, Brancato, Mutto. All. N.Trischitta

San Paolino: Nomefermo, Visalli, D’Angelo S. (8′ st De Gaetano), Paone, Magazzù, Grosso, Saporita (27′ st Cannistrà), Piccione (36′ st Sottile), Andaloro, Lo Monaco, De Luca (21′ st Donia). A disposizione: Chillè, Terrizzi, Sofia, D’Angelo A., Doriore.  

Arbitro: Giuseppe Garzo di Messina. Assistenti. Salvatore Todaro ed Armando Rando di Messina

Ammoniti: 40′ st Cucinotta, 43′ st Kagni, Konateh (VM); 37′ pt Piccione, 27′ st Andaloro,35′ st Chillè (panchina), 25′ st De Gaetano, 37′ st Cannistrà (SP)

Angoli: 4 – 3 Recupero: 1‘ – 6’

di “Paolo Crisafi”