Under 18 – Esordio della SSD Unime, che vince non giocando per la rinuncia della Polisportiva Valverde Catania.

Sicuramente nessuno avrebbe immaginato un esordio del genere. La SSD Unime si aggiudica a tavolino la prima stagionale del girone D del Campionato Nazionale Under 18 di hockey prato, in programma sabato scorso sul sintetico della Cittadella Sportiva Universitaria, dove non si è presentata la squadra ospite Polisportiva Valverde Catania, team che in Sicilia rappresenta anche la massima espressione in campo nazionale militando nel Campionato di A1.

Non si conoscono i motivi di questo inatteso forfait e neppure si segnala un eventuale ritiro dallo stesso campionato; fatto sta che sicuramente il giudice sportivo in settimana decreterà la vittoria a tavolino alla SSD Unime.

Lo stesso tecnico messinese Federico Cardella esprime il suo dispiacere per non aver giocato il match: “In questo tipo di situazione non c’è proprio nulla da essere contenti: le gare meglio vincerle giocandole e oggi sicuramente non è stata una bella giornata di sport. I ragazzi si erano preparati a questo debutto dopo settimane di allenamento, mentre adesso dobbiamo aspettare il prossimo 11 novembre, quando alla Cittadella ci sarà la visita dei super favoriti e campioni regionali uscenti della Polisportiva Galatea Catania”.

Questo l’indice titolare che sarebbe sceso in campo per la SSD Unime: Surace, Manganaro, Lo Presti, Arena, Raffa F., Donato, La Maestra, Visalli, Raffa,G., Soraci, Mondo. All. Federico Cardella.