1^ Cat./E – Quattro giornate di squalifica a Lombardo (Casalvecchio) e Celona (Città di Villafranca)

Tra le decisioni adottate dal Giudice Sportivo la punizione della perdita della gara alla Società Real Gazzi per (4-7), risultato acquisito in campo). La motivazione di tale provvedimento “la Società Real Gazzi, con la sostituzione del calciatore n. 13 Paratore Emanuele (2004) con il calciatore n. 13 Micali Angelo (2003), dal 26’ del s.t. non ha impiegato alcun calciatore nato dall’anno 2004 in poi; Da quanto sopra è consequenziale che la Società Real Gazzi non ha ottemperato alla vigente normativa relativa ai limiti di partecipazione dei calciatori in relazione all’età per le gare del Campionato di Prima Categoria 2022/2023, così come pubblicato sul C.U. n. 1 dell’ 1/07/2022;

Giocatori Squalificati

Quattro Giornate: Giuseppe Lombardo (Casalvecchio Siculo) “Per grave contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell’arbitro, reiterato anche a fine gara” e Placido Celona (Città di Villafranca) “Per grave atto di violenza nei confronti di un calciatore avversario”.

Tre Giornate: Simone Filetti (Calcio Santa Venerina) Per avere assunto contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell’arbitro, a fine gara”.

Due Giornate: Riccardo Iraci (Riposto Calcio)

Una Giornata: Smiroldo (Akron Savoca), Alexis Torsevia e Nunzio Visalli (Calcio Furci), Vincenzo Furnari (Atletico Biancavilla), Raffaele Cerasuolo e Carmelo Indelicato (Calcio Santa Venerina) “Per avere assunto contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell’arbitro a fine gara (Rapporto C.C.)”.

Squalifica Allenatori

Renato Sottile (Città di Villafranca) fino al 15 Maggio 2023 “Per contegno offensivo nei confronti di un dirigente avversario; nonchè per avere assunto, dopo l’espulsione, contegno offensivo e minaccioso, nei confronti dell’ arbitro”

Multa a Società

200,00 Euro al Città di Villafranca “Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di tesserati avversari”